Gadget anti-aggressioni

Le donne potrebbero presto avere un’arma in più contro le aggressioni: si chiama Gaspard ed è stato recentemente inventato da una piccola azienda francese. In un tempo in cui la violenza, soprattutto sulle donne, sembra in crescente aumento, questa invenzione, se sfruttata a dovere, potrebbe rivelarsi molto utile.

Si tratta di un piccolissimo dispositivo in grado di segnalare la posizione della persona che ha bisogno di aiuto. È dotato di un pulsante: basterà premerlo per segnalare la situazione di pericolo.

Gaspard, grazie al sistema GPS incorporato, è capace di indicare online la posizione geografica di colui che lo ha attivato.

Per entrare a far parte della community di Gaspard è sufficiente scaricare la app apposita, compatibile con i sistemi iPhone e Android. Ognuno dei membri potrà localizzare chiunque lanci l’allarme.

Un dispositivo che, come ben si capisce, potrebbe rivelarsi molto utile se collegato alle forze dell’ordine.

Non solo, Gaspard potrà anche contattare tutte le persone presenti nella rubrica del cellulare della vittima di aggressione: potranno essere avvisati anche se non hanno scaricato l’app.

Grazie alle sue ridotte dimensioni, questo dispositivo può essere tranquillamente indossato senza risultare particolarmente visibile: tra i capelli, nella cintura dei pantaloni, come accessorio simpatico e originale.

A breve verrà lanciato sul mercato francese; non sappiamo ancora se e quando arriverà in Italia.

Ecco come funziona Gaspard:

https://www.youtube.com/watch?v=YuaCBK1spjU

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.