CONDIVIDI

Non solo pesantezza: spesso il gonfiore è accompagnato da formicolii e dolori. Tuttavia, quando non persistono patologie gravi, è possibile trovare una soluzione con alcuni rimedi naturali, da realizzare in modo facile e veloce.

Alcuni di questi rimedi sono legati al movimento del corpo, altri al campo erboristico.

Per questa ragione e per la diversità di soluzioni, è bene ricorrere al parere di uno specialista che saprà ben consigliarvi sulla scelta giusta. Intanto, vediamone alcuni:

Movimento: per alleviare il dolore alle gambe, a volte basta anche una breve passeggiata a fine giornata, da praticare fino a diventare una sana abitudine.
Massaggi: potete praticare alcuni semplici massaggi, anche da soli, procedendo con movimenti circolari delle mani da compiere a partire dalle caviglie e poi verso l’alto.
Impacchi al tè verde, che se applicati direttamente su gambe e caviglie, possono ridurre pesantezza e gonfiore.
Alimentazione: bisogna fare molta attenzione a ciò che mangiamo, perché la maggior parte delle cause di pesantezza e gonfiore possono venire da lì.

Se i sintomi sono causati da ritenzione idrica, meglio diminuire il consumo di cibi che ne sono responsabili: come formaggi, salumi e alimenti salati in eccesso. Preferiamo invece cibi che favoriscano la circolazione e aiutino i processi depurativi del nostro corpo, come ad esempio mirtilli, fragole, agrumi e fragole.
Acqua: berne molta, almeno due litri al giorno, ma non solo. Utilizzatela anche per dei freschi pediluvi, aggiungendo erbe come lavanda, menta, rosmarino.

CONTINUA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.