Sono molti i posti pericolosi nel mondo che così affascinanti e suggestivi vale comunque la pena di visitare per approfondire la nostra conoscenza.

Uno di questi si trova in terra sarda. La Sardegna è un’isola orgogliosa e bellissima che, grazie al suo territorio aspro, conserva molti borghi misteriosi.  Uno di questi e forse il più famoso della Sardegna è Gairo, il paese della terra che scorre, sicuramente uno dei posti più belli di tutta l’Isola.

La storia parte dall’Ottocento quando, a causa di frane e smottamenti, dovuti a  continui nubifragi, il paese cominciò a non essere più sicuro. In seguito l’alluvione del 1951 diede il colpo di grazia al paese e ai suoi abitanti e allora si decise di abbandonarlo per ricostruirlo altrove.

Fu costruito in tre posti diversi e, infatti, oggi esistono tre Gairo: Gairo Sant’Elena, Gairo Taquisara e Gairo Cardedu. Ma ad attirare i turisti è sempre Gairo Vecchia, il paese che non esiste più ma che continua ad essere visitato soprattutto dai turisti che amano percorsi alternativi a quelli soliti.

Per ragioni di sicurezza è vietato avvicinarsi alle vecchie case che, posizionate in modo armonico con i ruderi, danno luogo a un’atmosfera incantata.

1279641470_a0f9cb61a0_o

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.