CONDIVIDI

Falso ciclo come inizio gravidanza Conoscete il Free Bleeding? Se avete risposto no, sappiate che siete in pochissimi a non sapere di cosa stiamo parlando.

La nuova moda che sta spopolando in molte parti del globo, anche in Italia, ha come oggetto il ciclo mestruale: durante quei giorni, alcune donne, hanno deciso di non indossare alcun tipo di assorbente – esterno o interno – comunicando il loro stato tranquillamente. L’ideologia che porta a tutto questo è fondata da una convinzione femminista, dove le donne devono essere libere di avere il proprio ciclo mestruale, senza doverlo nascondere. In pratica, sporcano biancheria e vestiti senza problemi.

Questo fenomeno, in realtà, risale agli anni sessanta, dove un gruppo di femministe aveva deciso che l’assorbente costituisse una costrizione, un modo per non far esprimere la donna. Negli anni recenti, invece, i troll di 4chan hanno messo in piedi un falso movimento femminista, per incoraggiare le donne a liberarsi degli assorbenti e sanguinare in libertà durante il periodo mestruale. Tale bufala è stata accolta con entusiasmo, tante che alcune donne – non accorgendosi dello scherzo – hanno aderito al movimento cominciando a postare foto e video, che le mostrano con i vestiti sporchi di sangue e tanto di slogan alla mano.

Speriamo sia una moda passeggera. Cosa ne pensate

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.