Foto: leienemediaset.it

In Francia un uomo di 32 anni ha deciso di sottoporsi alla chirurgia estetica per uno scopo bizzarro.

Non doveva correggere alcun tipo di difetto ma semplicemente voleva somigliare ad un alieno. E sembrerebbe esserci riuscito: infatti, ha deciso di farsi asportare il naso e le orecchie. Ma non è tutto: si è tatuato tutto il viso, inclusi i bulbi oculari e ha fatto inserire degli innesti nel cranio, come se fossero dei veri e propri bulloni.

Il suo aspetto fa davvero paura ma il 32 enne francese non si pente affatto della sua scelta, anzi si dichiara super soddisfatto del risultato ottenuto. L’uomo in questione si chiama Anthony Loffredo e ha definito questo suo gesto folle come progetto “black alien”.

Basta dare uno sguardo alle due foto del prima e dopo, per notare la differenza sostanziale. E come potete immaginare, le polemiche sul web non mancano di certo. Infatti, su Facebook, Instagram e Twitter diversi utenti lo hanno già attaccato, dicendogli di tutto e di più. Ad esempio, c’è chi crede che debba rivolgersi ad uno psicologo, in quanto non appare affatto sano di mente.

Le parole del 32 enne francese

Anthony Loffredo ha voluto dire la sua sui social network, così da mettere a tacere tutte le critiche nei suoi confronti.

E’ fiero di aver realizzato il suo sogno, ossia quello di diventare un alieno. Su Twitter ad esempio, ha scritto alcune parole, complimentandosi con il chirurgo che ha contribuito alla trasformazione estetica. Ecco alcune sue parole in merito:

 “Ora posso camminare a testa alta grazie a te, sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto insieme”.

Invece, per un’intervista ad un quotidiano francese il 32 enne ha detto così: “Mi piace mettermi nei panni di un personaggio spaventoso”.

Il black alien project è una pratica molto pericolosa. Non sappiamo quali saranno le conseguenze fisiche di tale cambiamento: fatto sta che secondo alcuni esperti potrebbe a lungo andare perdere la vista. Che ne pensate?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.