CONDIVIDI

I Forconi insistono tra alt e appoggi dal mondo politico

SCIOPERO FORCONI: DA DOMANI NOTTE PROTESTA SU STRADE ITALIANE

Si preannuncia un’altra giornata di tensione per lo sciopero dei Forconi, oggi è infatti in programma la fiducia al governo Letta. Le parole del movimento sono state chiare “Se sarà votata la fiducia al governo e i politici non resteranno a casa, indiremo la prossima settimana una manifestazione a Roma che porti milioni di persone – ha dichiarato Danilo Calvani, uno dei coordinatori dei Forconi – Sarà un assedio pacifico e concorderemo il percorso con le forze dell’ordine, ma siamo disposti a restare fin quando i politici non andranno via.”

Molteplici e variegate le risposte provenienti dal mondo politico. “La linea è quella del rispetto della legge e della democrazia, significa che noi siamo per dare supporto a chi protesta pacificamente, ma deve farlo nel rispetto della legge, non consentiremo che le città vengano messe a fuoco – ha affermato Angelino Alfano al Tg3 – Sono inaccettabili le minacce a commercianti per far chiudere le attività commerciali. Pieno sostegno e solidarietà a Torino, siamo dalla parte dei torinesi, che non possono vedere violata la propria libertà di vivere la loro città liberamente.”

Il ministro degli Interni ha poi spiegato perché alcuni poliziotti si sono tolti il casco “È sempre accaduto che vi fosse una relazione con i manifestanti pacifici e ciò non è da confondere con altri tipi di strumentalizzazioni che si è tentato di mettere in campo in queste ore. Gli uomini in divisa proteggono le istituzioni e la legalità e le istituzioni non si toccano.”

Il riferimento è al leader nel Movimento 5 stelle, Beppe Grillo, che dal suo blog ha rivolto un appello alle forze dell’ordine “Vi chiedo di non proteggere più questa classe politica che ha portato l’Italia allo sfacelo. Gli italiani sono dalla vostra parte, unitevi a loro.”

Ma Grillo non è l’unico a cavalcare l’onda dello sciopero, c’è anche Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia ha annunciato di voler incontrare i capi dei Forconi e ha chiesto al Governo di convocarli immediatamente.

Più articolato il discorso di Matteo Renzi, neosegretario del Pd “Bisogna stare attenti, perché in piazza ci sono persone molte diverse e fra loro c’è qualcuno veramente in difficoltà mentre le parole di Grillo sui poliziotti sono demagogiche. L’incontro con i forconi significa che Berlusconi è tornato in forma, non lo sottovaluto.”

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.