Florida, negazionisti Covid fanno irruzione in un supermercato: "Togliete le mascherine!"

I negazionisti contro il Covid sono agguerriti più che mai.

Infatti, proprio qualche ora fa hanno fatto irruzione in un grande magazzino della Florida (negli USA), chiedendo a tutti i presenti di togliere le mascherine. Ovviamente, loro sono entrati senza alcun tipo di protezione, scatenando reazioni di panico in molte persone.

Un gesto alquanto strano e folle. Il video che documenta l’episodio ha raggiunto migliaia di views sul web e in molti si chiedono com’è possibile che ci sia tutta questa ignoranza in merito. Perché nel caso in cui ce lo fossimo dimenticati, gli Stati Uniti registrano attualmente la bellezza di 200mila vittime per Coronavirus.

Urla nel supermercato

Come vi abbiamo detto poco fa, l’episodio ha scatenato numerose reazioni nei confronti della gente presente.

Infatti, il gruppo di negazionisti ha fatto ingresso nel supermercato senza mascherina, urlando allegramente tra le corsie per convincere i clienti a seguire il loro slogan.

Secondo quanto si può sentire dal filmato, chi registra non sembra essere affatto d’accordo con le dinamiche dell’accaduto, tanto da esclamare: “Fottuti idioti”.

Il video comincia con la marcia di un gruppo di persone misto (sia uomini che donne), i quali sia avviano nella corsia di un supermercato. A capo di tutto ciò c’è una donna che in un primo momento alza le mani verso l’alto e grida ai clienti: “Togliete la mascherina!”

Non molto dopo, interviene un uomo dotato di un altoparlante. Egli indica alcuni bambini che risultavano sprovvisti di mascherina e dice: “Che siano da esempio”. Insomma, una scena alquanto raccapricciante. Com’è possibile che a seguito del numero accertato di vittime si possa arrivare a tanto? Ma soprattutto, che diritto hanno queste persone nel dettare legge a chi cerca disperatamente di auto tutelarsi?

Sicuramente, è un episodio che non rimarrà impunito. Per maggiori informazioni sui provvedimenti presi, non ci resta che attendere le prossime ore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.