CONDIVIDI

Oggi ci occuperemo proprio di questo tipo di fisico di gran moda negli anni ’50 che ora sembra tornare nuovamente in voga. Un fisico caratterizzato da forme superiori e inferiori abbondanti, unite ad una vita sottile. La forma a clessidra è quella tipica delle donne formose che ha reso famose veri e propri miti del passato come Marylin Monroe ma anche del presente quali Beyoncè e Scarlett Johannson.
Ma vediamo come valorizzare al meglio con gli abiti questo tipo di fisico. Spazio ai  cappotti avvitati e con cintura mentre sono da evitare invece doppi petti e capi a fantasia. Chi ha fianchi molto prosperosi deve optare per modelli svasati e che non li segnino fianchi. Per chi ama i pantaloni bisogna invece puntare su modelli che modellano i fianchi. Da evitare maglioni larghi,  puntare su quelli avvitati. Passiamo alle scarpe: l’ideale è il tacco a cono, no a ballerine e scarpe senza tacco.

Fianchi larghi : consigli su come vestirsi

I fianchi larghi accomunano molte donne e possono derivare dalla conformazione delle ossa dell’anca o dai chili di troppo localizzati proprio in quella zona. Non c’è motivo di scoraggiarsi: esistono alcuni accorgimenti che permettono di camuffare i fianchi larghi e vari esercizi che consentono di eliminare l’accumulo di grasso.

L’abbigliamento giusto non deve essere né troppo largo né troppo aderente: non dovete dare l’impressione di stare all’interno di un sacco ma neanche sembrare dei “salsicciotti”! Evitate i tubini e i jeans che segnano eccessivamente le vostre forme, le giacche troppo abbondanti e i pantaloni a vita bassissima. Via libera ai vestiti e alle maglie con il taglio impero o, se avete le gambe magre, ai baby-doll a campana larga e agli abitini corti che focalizzano l’attenzione sulle gambe. Se amate le gonne, potete scegliere il modello a ruota a vita alta e la minigonna, l’importante è che non sia aderente.

Anche i colori rivestono un ruolo importante: no a quelli accesi e troppo vivaci (giallo, arancione, rosso, verde chiaro), sì alle tonalità scure: nero, blu notte, viola mauve, grigio antracite. Non dimenticate i tacchi, almeno 5 cm: slanciano la figura.

Il giusto abbigliamento deve essere necessariamente abbinato a una corretta e regolare attività fisica: camminate, fate jogging, usate le bicicletta e fate esercizi mirati ad assottigliare i fianchi.

Ma i fianchi larghi rappresentano davvero un fattore così negativo? Secondo una ricerca condotta dalle Università di Pittsburgh e Santa Barbara (California), le donne con questa caratteristica fisica sono più intelligenti delle magre. Ciò dipenderebbe dalla maggiore produzione di omega3: una sostanza che riveste un ruolo importante nello sviluppo del cervello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.