Il Festival di Carlo Conti

La 65esima edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 10 al 14 febbraio, sta iniziando a prendere forma. Ieri mattina è stato reso noto il regolamento della gara canora: tante le novità ma anche qualche ritorno al passato.

La kermesse sanremese, che quest’anno sarà condotta da Carlo Conti, vedrà sedici Big in gara e otto nuove proposte, di età compresa tra i 16 ed i 36 anni. Ci sarà l’eliminazione progressiva: nell’ultima serata, la quinta, in programma il 14 febbraio, arriveranno dodici big e due nuove proposte.

La terza serata sarà dedicata alle cover: i cantanti in gara porteranno sul palco dell’Ariston cover italiane e straniere cantate in italiano. Solo una di queste verrà premiata. È prevista la partecipazione di svariati ospiti, anche stranieri.

I Big, i cui nomi verranno resi noti il 14 dicembre, si esibiranno in due blocchi da 8 nelle prime due serate. L’inedito torna ad essere uno solo.

Voto: la votazione seguirà modalità differenti nel corso delle serate. Nelle prime due, i Big saranno giudicati con un sistema misto che sommerà il televoto e il voto della sala stampa. Stesso sistema per la serata cover.

Nella quarta serata verranno rieseguiti i 16 brani inediti in gara ma questa volta il voto sarà così ripartito: 40% televoto, 30% ad una giuria di esperti e 30 % da una giuria demoscopica (composta da 300 persone comuni, rappresentative di abituali ascoltatori di musica).

Alla fine della serata verrà stilata una classifica dei 16 artisti, frutto della somma dei voti ottenuti nelle prime due serate e nella quarta. Gli ultimi quattro classificati verranno eliminati.

I 12 Big rimasti in gara si sfideranno nell’ultima serata: la graduatoria sarà azzerata e il voto nuovamente affidato al mix tra televoto, esperti e giuria demoscopica. I primi tre classificati torneranno ad esibirsi (a voti azzerati) per la sfida finale che decreterà il vincitore.

Nuove  proposte: saranno otto, sei selezionati dalla commissione artistica e due provenienti da Area Sanremo. Il meccanismo sarà una sorta di “torneo di tennis”, con sfide dirette ad eliminazione. Si esibiranno a gruppi di quattro: uno nella prima serata e l’altro nella seconda. Ne verranno eliminati quattro, due a serata.

I vincitori accederanno alla semifinale di giovedì, quando si esibiranno nuovamente in due coppie a sfida diretta. I due più votati si giocheranno la vittoria finale il venerdì.

Vallette: non è ancora ufficiale il ritorno delle due vallette “Non so, ma certo ci saranno presenze femminili”, ha dichiarato Carlo Conti.

Talent show: “Credo che avrò un occhio di riguardo per chi rappresenta il futuro. Non si può non tenere conto dei grandi protagonisti dei talent che sono una realtà forte e riempiono di brani la programmazione radiofonica.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.