CONDIVIDI

Dopo le voci circolate in queste settimane, è arrivata l’ufficialità: Maurizio Crozza salirà sul palco dell’Ariston! Il comico genovese sarà ospite della prima serata del Festival di Sanremo, è stato lo stesso Fabio Fazio ad annunciarlo su Twitter con queste parole: “Abbiamo deciso: Crozza la prima sera! Cosa farà? Quello che vuole”.

In molti sono curiosi di sapere come Crozza imposterà il suo sketch, cosa farà e di cosa parlerà. Avrà le mani legate viste le imminenti elezioni politiche o ci farà sentire la solita satira? Domani lo scopriremo!

Nelle ultime ore si è però rincorsa anche un’altra voce, secondo quanto rivelato da Massimo Giletti all’Arena, gli Almamegretta rischierebbero la squalifica dalla kermesse canora. La causa? La non esibizione di venerdì. Raiz, il loro leader, ha infatti comunicato che, in rispetto allo “shabbat”, non si esibirà nella penultima serata del Festival. Il suo credo, quello ebraico ortodosso, prevede il non lavoro tra il tramonto del venerdì e quello del sabato.

Non avverrà però nessuna squalifica, la puntata di venerdì sarà infatti quella dedicata al Sanremo Story, non ci sarà quindi la gara, per questo si è deciso di non escludere il gruppo dalla kermesse canora. Raiz ha inoltre fatto sapere di aver registrato la sua parte della canzone scelta per la puntata, Il ragazzo della via Gluck, verrà mandata in onda durante la performance nella quale gli Almamegretta si esibiranno con alcuni personaggi della scena napoletana come James Senese, Celestino e Coleman.

Questo il commento di Fazio “È vero che Raiz ha deciso di osservare lo shabbat ed è anche interessante che il tema venga fuori, è il segnale di un Paese che cambia e di nuove esigenze. Probabilmente verrà risolto nel modo unico e logico in cui è possibile risolverlo. Compatibilmente con la serata del venerdì, in cui le canzoni non sono in gara, ci saranno gli Almamegretta e Raiz osserverà lo shabbat.”

maurizio-crozza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.