CONDIVIDI

Ferdinando Salzano biografia

Ferdinando Salzano è balzato agli onori della cronaca rosa per un presunto flirt con Emma Marrone, prontamente smentito dalla cantante con un tweet piuttosto chiaro e diretto: “Chiedo scusa a Ferdinando e a sua moglie per questo articolo di merda che PASSERÀ IN MANO AI LEGALI.#vergogna.”

Ma chi è Ferdinando Salzano? È ben noto nel settore della musica e della televisione in quanto imprenditore, produttore e manager ai massimi livelli. Riveste il ruolo di amministratore delegato presso la  F&P Group.

A 21 anni, mentre frequentava l’università, ha aperto la sua prima società, si occupava di fornire alcuni servizi per le varie agenzie dell’epoca: servizio d’ordine, facchinaggio, organizzazione locale. Una società che fatturava 3 miliardi di lire, lavorando per tutte le tournée straniere e per i più grossi concerti degli anni ‘80. Come da lui stesso dichiarato, è stato il suo passaporto per il mondo dello showbiz.

Poi l’incontro con Maurizio Salvadori, conosciuto in occasione del Nuovo Cantagiro di cui Salzano era co-produttore per RAI2, e l’ingresso nella società da lui diretta, Trident. Era il 1991, aveva appena 27 anni. È lì che ha incominciato ad occuparsi di produzioni di vario tipo, anche televisivo, concerti, reperimento di sponsor.

Ancora oggi descrive quegli anni come un periodo meraviglioso, ricordando, tra gli altri, il concerto di Michael Jackson nel ’94, il progetto del trio “Pino Daniele, Jovanotti e Ramazzotti” e la realizzazione di programmi televisivi di successo come Night Express e Superclassifica Show per Italia1.

Dopo dieci anni, nel 2000 gli americani di Clear Channel Entertainment proposero l’acquisto della Trident. Lui lasciò la società prima dell’accordo, rinunciando alle sue quote, e fondò da solo, nel luglio del 2001, la Friends & Partners, mettendo a frutto tutto quello che aveva imparato e sviluppato per oltre 10 anni in Trident. L’obbiettivo era quello di realizzare una grande agenzia che si occupasse dell’organizzazione e della produzione di tour di grandi artisti italiani, eventi per le aziende e produzioni televisive. Suo il lancio di La7 con Fabio Fazio e L’ottavo nano su RAI 2.

Nel 2002 al gruppo si aggiunse Luciano Ligabue, donando nuova linfa alla Friends & Partners.

Nel 2004 decise di vendere la società alla Clear Channel Entertainment, ma in realtà non fu mai veramente del tutto inglobata, si trattò di un semplice acquisto di quote. Dopo quattro anni con la Clear Channel, in cui F&P arrivò a fatturare 43 milioni di euro, decise di stringere un accordo con la Warner, che accettò di lasciargli una quota rilevante della nuova azienda: la F&P Group è di Salzano per il 40% e della Warner per il restante 60%.

Il suo sogno è quello di organizzare l’evento musicale più grande mai fatto in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.