CONDIVIDI

Anche in Europa da oggi si potrà usufruire del nuovo farmaco contro i chili di troppo.
La Commissione europea infatti ha autorizzato la commercializzazione di liraglutide 3 mg (Saxenda*) per il trattamento dell’obesità nei 28 Paesi membri dell’Unione.

Il medicinale in questione è stato prodotto dalla danese Novo Nordisk e già approvato in Usa e Canada; esso rappresenta il primo analogo del GLP-1 (glucagon-like peptide-1) a somministrazione unica giornaliera approvato nel Vecchio continente per la terapia dei pazienti obesi.

Si inietta in penna pre-riempita e il suo utilizzo viene raccomandato in aggiunta a dieta ipocalorica .

E’ consigliabile comunque l’attività fisica.
Il farmaco si propone di gestire il peso corporeo nei soggetti adulti con indice di massa corporea iniziale maggiore o uguale a 30 (obesità), o compreso tra 27 e 30 (sovrappeso), e in presenza di pre-diabete o diabete di tipo 2, ipertensione, dislipidemia o apnea ostruttiva durante il sonno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.