CONDIVIDI

Lo sbaglio che spesso facciamo è quello di provare a togliere il bruciato dalla pentola usando olio di gomito e paglietta .

In questo modo non si fa altro che  danneggiare irrimediabilmente il fondo!

Cosa fare dunque quando, a fine cottura, ci ritroviamo con il fondo di una pentola completamente bruciato?

Proviamo a risolvere in maniera casalinga questo problema:

Caliamo sul fondo della pentola 3 cucchiai di sale grosso e 3 di bicarbonato in polvere.

Aggiungiamo un paio di bicchieri d’acqua tali da coprire tutta la parte bruciata e facciamo bollire la pentola con il coperto per una buona mezz’ora.

Dopo 30 minuti, vi consigliamo di mettiamo la pentola da parte e aspettiamo fino al giorno successivo, prima di procedere al lavaggio consueto.

Una possibile variante di questo trucco prevede la sostituzione del sale grosso con mezzo bicchiere d’aceto di vino e un cucchiaio di detersivo per piatti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.