CONDIVIDI

Eyeliner e matita: consigli

Gli occhi sono una delle parti del corpo maggiormente soggette alle nostre cure e attenzioni. La maggior parte delle donne, anche quelle che non amano perdere molto tempo a truccarsi davanti allo specchio, non rinuncia a ricorrere a un make-up che metta in risalto il proprio sguardo.

Gli occhi sono sempre al centro dell’attenzione: quando parliamo con altre persone, che sia a lavoro, a scuola, per strada, ci guardiamo dritti negli occhi, e sono loro a determinare spesso la prima impressione su qualcuno. Da qui l’importanza di curare questa parte del viso.

La matita e l’eyeliner sono due degli strumenti tipici per il make-up degli occhi. Ma qui si apre una discussione: qual è il migliore tra i due? Non è questione di migliore o peggiore, in realtà, dipende dall’effetto che si vuole ottenere e dalla bravura della persona.

L’eyeliner ha bisogno di una mano esperta per essere applicato nella maniera corretta, onde evitare sbavature e continue correzioni. Dovrete quindi fare parecchia pratica prima di ottenere risultati soddisfacenti.

Si tratta di un cosmetico liquido, solitamente provvisto di un pennellino, ma è disponibile anche la versione sotto forma di pennarello dalla punta morbida (più adatto alle meno esperte). Il tratto che si ottiene è deciso e ben definito, più o meno sottile a seconda dei gusti personali.

Oltre alla difficoltà che caratterizza le prime applicazioni, un altro difetto dell’eyeliner è che tende a seccarsi piuttosto rapidamente, aspetto che porta a dover sostituire il prodotto con uno nuovo.

La matita, invece, ha un duplice utilizzo: quelle dure possono essere utilizzate come l’eyeliner, mentre quelle più morbide possono essere tracciate e sfumate con l’aiuto di uno sfumino o del polpastrello.

È necessario prestare attenzione alla punta: deve essere regolare, in modo da evitare sbavature e graffi sulle palpebre.

Qualunque sia la vostra scelta, non dimenticatevi dell’importanza del mascara: scordarlo significa azzerare tutti i precedenti tentativi di rendere più profondo lo sguardo. Truccare gli occhi con la matita o l’eyeliner e lasciare le ciglia al naturale, spiegano gli esperti del settore, dà l’idea di un make-up non finito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.