CONDIVIDI

Elisa Isoardi carriera

Da Miss a una delle conduttrici più promettenti del panorama televisivo italiano: la carriera di Elisa Isoardi sembra procedere a gonfie vele. L’8 settembre tornerà su Rai 1 con A conti fatti.

Nata nel 1982 a Cuneo, nel 1997 partecipa (e vince) a Miss Fregola, nel 1998 a Miss Muretto e nel 2000 a Miss Italia con la fascia di Miss Valle D’Aosta, per poi vincere quella di Miss Cinema.

Dopo il diploma in Teatro drammatico presso la scuola sperimentale “Agorà” e la partecipazione ad alcune produzioni teatrali, si trasferisce a Milano per intraprendere la carriera di modella: posa per Brooksfield e sfila per varie firme importanti, come Marchese Coccapani, Max Mara e Carlo Pignatelli. Nello stesso periodo viene scelta per alcuni spot pubblicitari e videoclip musicali.

Il debutto ufficiale in tv avviene nel 2005, quando entra in Rai come inviata della trasmissione Guarda che luna, condotta da Massimo Giletti e Hoara Borselli. A cui fa seguito la conduzione di diversi programmi: Italia che vai con Guido Barlozzetti, Caccia al ladro (2006), Festival di Castrocaro (2007), Effetto sabato, Sabato & Domenica Estate (2008), Pongo e Peggy – Gli animali del cuore, Parenti Talenti, Oltremoda reloaded, La Prova del Cuoco (subentrando ad Antonella Clerici alle prese con la sua prima gravidanza), Le colonne d’Ercole (2009), Oscar del vino, Linea Verde (2010), Miss Italia nel Mondo con Pupo(2011), Unomattina, Punto su di te.

Elisa ha recentemente deciso di parlare dei suoi problemi di salute “Ho scoperto di avere un tumore, un grosso polipo che stava compromettendo parte della mia corda vocale destra – ha raccontato sulle pagine di Dipiù – Il dottore mi ha detto che bisognava intervenire subito, non c’era tempo da perdere. Rischiavo di perdere la voce.”

Il materiale tumorale è risultato benigno “Sono dovuta rimanere zitta per sette giorni dopo l’operazione, dopodiché ho cominciato un duro allenamento alle corde vocali. Allenamento che seguo tuttora andando dalla logopedista.”

L’operazione si è rivelata uno spartiacque “Ho imparato a volermi più bene e ad avere maggiore cura di me. Ho toccato da vicino la paura, l’ho affrontata e ora mi sento più forte.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.