Un’elicottero del 118, con a bordo sei persone, è caduto mentre stava recuperando un uomo ferito sulla pista di sci di Campo Felice. Il misfatto è avvenuto tra in Abruzzo e sono ancora incerte le sorti degli uomini dell’equipaggio. I contatti con l’elicottero si sarebbero persi intorno alle 12 di questa mattina. Da allora il buio.

Ci sarebbero dei morti” fanno sapere le forze dell’ordine, che al momento si trovano sul luogo. L’elicottero sarebbe caduto da 600 metri d’altezza ed è stato un maestro di sci a confessare di avere sentito un forte boato. L’apparecchio è stato avvistato all’interno di un canale profondo ben cinquecento metri. “Il velivolo si vede dall’alto, ma si tratta di una verticale di 500 metri. Non sappiamo che troveremo laggiù, è tutto da verificare” fanno sapere i soccorritori. L’elicottero non era di quelli impegnati nei soccorsi per il maltempo, né di quelli impegnati nel disastro valanga di Rigopiano. L’incidente è avvenuto nel viaggio di ritorno verso l’Aquila. Per il momento non pervengono altre notizie in merito e quindi non possiamo che aspettare novità dai soccorritori e dalle persone del luogo. L’unica cosa che possiamo fare è sperare che i danni siano limitati. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.