Risparmiare sul materiale scolastico

come-risparmiare-testi-scolastici

Ancora qualche giorno di vacanze per gli studenti, il ritorno sui banchi di scuola si fa sempre più vicino. E si avvicina a velocità sorprendente anche il momento in cui i genitori dovranno affrontare gli acquisti scolastici, una spesa che incide profondamente sui bilanci familiari, soprattutto a fronte degli aumenti che non mancheranno anche quest’anno.

È possibile risparmiare sull’acquisto del materiale scolastico? La risposta è sì, esistono alcuni accorgimenti che, se seguiti, permettono di evitare una spesa eccessiva.

La prima regola è: evitare gli sprechi. Fate un inventario del materiale dell’anno scorso e mettete da parte ciò che può ancora essere utilizzato. Se lo zaino e l’astuccio sono in buone condizioni, perché comprarli nuovi? Il bambino potrà tranquillamente riutilizzarli. Stesso discorso per le penne, matite, pennarelli, gomme per cancellare. Controllate ciò che è ancora funzionante e gettate via quello che non serve, in questo modo potrete vedere il materiale che possedete e quello che invece dovrete comprare. Se è già presente un numero sufficiente di penne, che senso ha comprarne altre? Lo farete più in là, quando vostro figlio ne avrà bisogno.

Possono essere riutilizzati anche i quaderni iniziati e rimasti a metà, in che modo? Usando i fogli bianchi per gli appunti, per le bozze, in cui fare esercizi.

I libri di testo sono quelli che fanno impennare la cifra spesa da ogni famiglia per il materiale scolastico, ma anche in questo settore esistono i trucchi per risparmiare. Affidatevi all’usato. Dopo aver consultato l’elenco dei libri di vostro figlio, rivolgetevi ad amici, parenti o recatevi presso i mercatini dell’usato, troverete sicuramente alcuni dei libri che vi servono. Ma state attenti, controllate che non manchino pagine, che il testo sia in buone condizioni e che l’edizione sia quella giusta. Alcuni docenti permettono di comprare anche le edizioni precedenti a quelle indicate nell’elenco ufficiale dei libri, quindi, rivolgetevi a loro prima di procedere con l’acquisto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.