CONDIVIDI

Si chiama drunkorexia (italianizzata drunkoressia) il nuovo disturbo alimentare che, nato in America, si sta diffondendo a macchia d’olio anche in Europa. Ha preso piede nei college e nei campus americani dove le studentesse, pur di non rinunciare alle bevute serali, sono disposte ai saltare i pasti.

Come ben saprete gli alcolici sono ricchi di calorie, non ideali quindi per delle ragazze che vogliono mantenere la linea, ma dal momento che una bevuta è considerata più sacrosanta di un buon pasto, la soluzione è a portata di mano per le giovani studentesse: meglio non mangiare! I questo modo possono bere senza paura di ingrassare. In pratica, saltando i pasti lasciano il posto libero alle calorie che assumeranno con gli alcolici.

I danni per la salute sono altissimi, perché oltre al rischio anoressia, si aggiungono anche gli effetti negativi legati a un consumo elevato di alcol.

“Oltre a deprivare il cervello di un’ adeguata nutrizione – spiega Victoria Osborne, docente dell’ Universita’ del Missouri – questo comportamento delle ragazze puo’ provocare problemi cognitivi a breve e a lungo termine, difficoltà a concentrarsi e a prendere decisioni.”

I rischi sono inoltre amplificati dal fatto che il metabolismo femminile assimila in maniera differente l’alcol, aspetto che rende le donne maggiormente soggette a un danneggiamento degli organi vitali.

“In soggetti già sottopeso la drunkoressia provoca un dimagrimento patologico e crea dipendenza da alcol, che, a sua volta, può portare nel lungo periodo a cirrosi epatica, tumori del fegato e lesioni cancerose al seno, oltre ad una grave sindrome psicologica in questi ragazzi” spiega Emanuele Scafato, ricercatore dell’Istituto Superiore di Sanità e direttore dell’Osservatorio Nazionale sull’alcol.

I sintomi sono quelli tipici dell’anoressia: astenersi dal consumo di cibo, controllare in maniera ossessiva le etichette dei prodotti. Ai quali si aggiungono quelli dovuti a un eccessivo consumo di alcolici, come sbalzi di umore, tachicardia e sudorazione. In questi casi è assolutamente consigliato rivolgersi a uno specialista.

Drunknoressia conseguenze e rimedi

Le conseguenze sono importanti.
Oltre a quelle legate al consumo di alcolici ci sono anche problemi medici dovuti alle carenze nutrizionali per mancata assunzione di cibo “vero”. L’alcol infatti ha calorie, ma sono “vuote”, non apportano alcun nutriente (sali minerali, vitamine, proteine…).
Inoltre l’ubriacatura a stomaco vuoto è più rapida.
Le ragazze in stato di ebrezza possono andare incontro a abusi sessuali, gravidanze indesiderate, malattie sessualmente trasmissibili.

Non pensiamo che tutto ciò non ci riguardi, perché questo sta succedendo oggi e i numeri sono in aumento e non si può incolpare solo la società o chi vende alcolici ai giovani.

Cosa fare per evitarlo?
Il lavoro si fa a casa. Si può prevenire creando consapevolezza e cultura.
È un lavoro lento da fare ogni giorno, ma da i suoi frutti.
È importante lavorare molto sulla relazione famigliare, sulla relazione con il cibo (“la famiglia si fa a tavola”) e non esporre i bambini a modelli estetici e di comportamento inadeguati proteggendoli dal bombardamento che subiscono fin dai primi cartoni animati con immagini corporee distorte e finendo con App che mostrano influencer che ostentano corpi e comportamenti inadeguati.

Inoltre proteggere non basta perché i nostri bambini crescono e prima o poi entreranno a far parte di una società che (diciamolo a chiare lettere) è problematica e complessa.
Prima che ciò accada mettiamo un semino dentro di loro che si chiama SPIRITO CRITICO.
Insegnamogli che alcuni modelli sono sbagliati (e siamo coerenti con ciò che diciamo) e fungiamo da esempio.
Il nostro modello di vita è fondamentale. Mostriamo che si può essere felici in altri modi: con una vita sana, con lo sport, con l’amore per l’arte o la natura o altro… ciascun genitore con la propria tematica.

Un genitore sereno che mostra uno stile di vita sano è un modello per tutta la vita.

22 COMMENTI

  1. basta politically correct.chiunque intraprende uno stile di vita del genere pur essendo consapevole delle conseguenze, se le merita tutte. io piu che drunkorexia la chiamerei "selezione naturale"

  2. che noia ragazze! avete organizzato una gara senza informarmi? elimino il commento, altrimenti si va avanti all'infinito!

  3. Coriandoli DiCielo , le cazzate di belen e vasco ahahahha ma forse non hai capito che questo sito non è ne repubblica ne il sole ventiquattro ore ahahah ma un sito di gossip e roba femminile svegliaaaaaaaaaa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.