Se volete vivere un’esperienza di viaggio davvero unica dovete andare in Germania e precisamente a Berlino. La città tedesca vanta un hotel progettato dall’artista tedesco Lars  Stroschen, il Propeller Island City Lodge.

Qui niente è ripetitivo, copiato o lasciato al caso. Si tratta di un hotel che affascina ed ispira i suoi  ospiti, un’invenzione estetica per gli occhi e le orecchie.

Chi ha intenzione di soggiornare deve avere, infatti, una certa apertura verso le stravaganze perché le camere non sono quelle a cui siete abituati.

Ce ne sono 27 e ogni stanza è una creazione diversa: si va dalla camera dove letto e comodini sono sottosopra a quella con due gigantesche gabbie, la camera museo, la camera cripta, la camera a specchi o quella in stile orientale.

Inoltre, con un piccolo supplemento si può cambiare camera ogni notte e, se non sono già occupate, provarle tutte.

Il servizio è modesto, quindi, per la vostra felicità i prezzi non sono alti, uno dei buoni motivi per fare subito i bagagli e partire.

Symbol Room at Propeller Island City Lodge, Berlin

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.