Donne forti caratteristiche

Le donne, ancora ai giorni nostri, continuano a essere viste come degli esseri mansueti, delicati, amorevoli, dediti alla cura della casa e della famiglia. Ma la donna non è questo, o meglio, non è solo questo.

Al mondo esistono tante personalità diverse, per questo motivo la donna non può essere descritta sotto un’unica etichetta. La definizione “sesso debole”, tanto amata dagli uomini e detestata da gran parte del mondo femminile, dovrebbe essere definitivamente abolita, in quanto fa ormai fatica a descrivere un universo in cui tante donne si caratterizzano per un carattere molto forte.

Ma quali sono i tratti che contraddistinguono questa personalità? La donna forte è indipendente, e spesso ha imparato ad esserlo da molto giovane. Non sente la necessità di affidarsi a qualcun altro, riesce a cavarsela benissimo anche da sola. L’indipendenza la fa sentire libera e in grado di scegliere la sua strada.

Sa quello che vuole e fa di tutto per ottenerlo, non si ferma alle prime difficoltà, ma va avanti con grande caparbietà.

Porta avanti con determinazione la sua posizione e non ha paura di esprimere la sua opinione, nemmeno quando questa va controcorrente. La grande sicurezza in se stessa le dà il coraggio di affrontare al meglio ogni situazione.

Ma questa sicurezza non le impedisce di possedere anche una spiccata vena autoironica. Sa ridere di se stessa e riesce a prendere la vita con la giusta dose di ironia.

Gli ostacoli non la spaventano, anzi, sono l’occasione perfetta per mettersi alla prova e migliorarsi. Ogni ostacolo superato equivale a un punto in più nella sua autostima.

La donna forte sa farsi rispettare, non permette a nessuno di mancarle di rispetto, perché prima di tutto è lei che ha un grande riguardo verso se stessa.

Una personalità di questo tipo fa ovviamente sentire i suoi effetti anche in amore. Una donna dal carattere forte non sarà mai uno zerbino e non vorrà mai un uomo incapace di tenerle testa.

Le donne forti non saranno mai le tipiche fidanzatine tutto “sì, va bene, facciamo come dici tu, decidi tu dove andare e cosa fare”, non lasceranno mai il comando della relazione al maschio, ed è per questo che molti uomini fuggono a gambe levate da questo genere di donna.

Sa perfettamente che uomo vuole al suo fianco e non perde tempo in storie inutili e destinate a finire ancora prima di iniziare. Sta benissimo anche da sola.

Non ha paura di mostrare opinioni e idee diverse da quelle del partner: il far parte di una coppia non annulla la sua persona.

Ma essere forte non equivale, come molti pensano, a essere fredde e distaccate. La donna forte sa essere molto dolce, amorevole e romantica.

E voi che genere di donna siete? Vi riconoscete in questa descrizione?

Leggi  carattere debole

1 commento

  1. Credo che la descrizione di una donna cosi detta forte ed esagerata, e lascia molto spazio agli abusi da parte delle donne.
    Innanzitutto , non c’e nulla di male nel essere considerate “sesso debole” e trattate con maggiori cure da parte degli uomini…se per voi questo comporta un’offesa allora capisco come mai ci sono così tanti uomini che non sono in grado di “prendersi cura ” della propria donna.
    Andiamo avanti: ” La donna forte è indipendente, e spesso ha imparato ad esserlo da molto giovane” – Dunque in italia, dove la maggior parte di uomini e donne diventano indipendenti molto tardi, a volte anche dopo i 30 , le donne forti non esistono ?
    “Le donne forti non saranno mai le tipiche fidanzatine tutto “sì, va bene, facciamo come dici tu, decidi tu dove andare e cosa fare”, non lasceranno mai il comando della relazione al maschio, ed è per questo che molti “uomini” fuggono a gambe levate da questo genere di donna.
    A me nella descrizione sopra non sembra una donna forte, bensi una che vuole dominare a qualsiasi costo e una che voglia essere nel centro dell’ attenzione. Non c’e nulla di male nel mostrarsi fragili e delicati … Scapano via e fanno bene. Nella copia la cosa più importante é amarsi e non “chi ha ragione o chi comanda” per poter far questo, una regina deve anche scendere dal pedistallo . Poi di quali donne stiamo parlando: Quelle viziate da mamma e papa che solo a 37 anni sono riuscite ad andare a vivere da sole? Quelle che, al proprio uomo non lasciarenno dire una parola, ma alla propria mamma o papa daranno retta sempre e comunque indipendendemtne da quante cazzate essi dicono?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.