CONDIVIDI

Dopo le continue manifestazioni avvenute in questi giorni, atte alla rivolta contro l’elezione di Donald Trump presidente, arriva la risposta del diretto interessato, preoccupato di placare gli animi dei protestanti.

L’obiettivo di Donald Trump, infatti, è quello di farsi conoscere dagli elettori e non,e di rassicurarli in merito a tutto quello che si dice di lui. Il presidente afferma: “Protestano contro di me perche’ non mi conoscono, ma dico loro di non avere paura“.

Il presidente, inoltre, ha chiesto ai suoi sostenitori di smetterla con gli attacchi contro i neri, i gay e gli ispanici. Tra i primi incarichi di Trump, l’elezione di giudici pro vita e pro secondo emendamento. 

La sua politica? Quella di “buttare fuori dal Paese o incarcerare le persone che sono criminali o hanno precedenti criminali, membri di gang, trafficanti di droga“. La promessa che fa Donald è quella di costruire il muro al confine con il Messico, annunciando che, in parte, quest’ultimo sarà costituito da recinzione. In merito alle altre direttive, Trump ha affermato di volere prendere decisioni solo in seguito alla messa in sicurezza della frontiera. 

Nel frattempo anche l’ex presidente Obama si preoccupa di rassicurare tutti in merito all’elezione di Trump

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.