CONDIVIDI

Rischio infarto nelle donne che divorziano

Le donne sono il sesso debole? Assolutamente no, gridiamo tutte a gran voce! Ma forse il nostro cuore lo è, almeno secondo quanto trapelato da un recente studio. Sembrerebbe infatti che in caso di divorzio le mogli sono più a rischio infarto rispetto ai mariti.

Donne e divorzio: Lo studio

L’indagine, eseguita lo scorso anno negli Stati Uniti dall’equipe della professoressa Linda K. George della Duke University, si è basata su un campione di circa 16 mila persone, uomini e donne, di età compresa tra 45 e 60 anni. Questi sono stati seguiti per 18 anni, dal 19992 al 2010, ad intervalli di due anni, al fine di indagare la correlazione tra i divorzi e l’incidenza d’infarto nei due sessi.

I risultati, pubblicati sulla rivista Circulation, hanno evidenziato un rischio nettamente superiore nelle donne divorziate rispetto agli uomini, sopratutto se si sono ritrovate ad affrontare più di una separazione nella loro vita. Inoltre, il pericolo di infarto è molto alto anche per le donne che si risposano, mentre non ci sarebbe alcuna influenza negativa negli uomini .

I motivi di questo legame non sono ancora stati individuati con precisione, ma si ipotizza che ciò dipenda dal livello di stress che i due sessi accumulano in tale situazione e dal modo in cui riescono a gestirlo. Probabilmente le donne vivono con più coinvolgimento emotivo la fine di una relazione, amplificando lo stress e tutti gli stati d’animo connessi, con conseguenze dirette sul cuore.

Ulteriori approfondimenti potrebbero essere utili per individuare le cause di infarti ricorrenti.

donne_divorzio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.