CONDIVIDI

Dolore dita rimedi

Slanciano la figura, fanno apparire le gambe più lunghe, ci regalano qualche centimetro in più e una maggiore sensualità, ma sono anche terribilmente dolorosi! Di cosa stiamo parlando? Dei tacchi alti!

Fedeli alleati delle femminilità, sono però acerrimi nemici dei nostri piedi. Quante volte vi sarà capitato di tornare a casa zoppicando a causa dell’insopportabile dolore ai piedi!

Le dita rappresentano una delle parti maggiormente interessate. In particolare, soprattutto quando si utilizzano le classiche décolleté, si è soliti avvertire fitte fortissime all’alluce e al mignolo. Ciò può dipendere dalla punta eccessivamente stretta e dall’inclinazione della scarpa che spinge il piede in avanti e può provocare dei microtraumi alle dita.

Per quanto si possano rivelare degli aggeggi infernali, non c’è sofferenza che possa tenere le donne lontane dai tacchi! Se siete tra queste temerarie (e anche un  po’ masochiste) donzelle, sappiate che esistono degli accorgimenti in grado alleviare il dolore provocato dai tacchi alti. Scopriamo insieme quali sono:

  • Sedetevi e, senza togliervi le scarpe, muovete lentamente le dita come se doveste afferrare qualcosa. Contate fino a 5, distendetele e ripetete l’esercizio finché non sentirete diminuire le fitte.
  • Quando siete a lavoro, se possibile, fate delle brevi camminate a piedi nudi.
  • Alzatevi in piedi, fate un passo in avanti e trasferite il peso su quel piede. Piegate le dita dell’altro piede in modo che tocchino il pavimento. Sbilanciatevi leggermente in avanti fino a sentire tirare la punta del piede. Tenete questa posizione per 10 secondi e ripetete da capo. Basteranno 2 o 3 volte per ogni piede.
  • Attenzione alla scelta delle scarpe. Optate per quelle che possiedono un supporto per l’arcata. Sono di grande aiuto anche i cuscinetti in silicone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.