CONDIVIDI

Come evitare le smagliature

Le smagliature possono essere una diretta conseguenza della repentina perdita di peso. Eliminare i chili di troppo, sopratutto se sono tanti, è cosa buona e giusta, ma bisogna prestare attenzione alle modalità.

Quando vi è un dimagrimento consistente e improvviso, infatti, le fibre di tessuto connettivo nella pelle si rompono e ciò porta ad una riduzione dell’elasticità della pelle, con conseguente comparsa delle antiestetiche cicatrici.

Dal momento che non è semplice eliminarle, è importante prevenire la loro formazione, in primis stando attenti all’alimentazione, in modo tale da garantire l’apporto di tutte quelle sostanze nutritive che proteggono l’elasticità della pelle. Proteine, vitamina C ed E e lo zinco, sono i principali alleati della pelle perché stimolano lo sviluppo di collagene. Via libera, dunque, al consumo di frutta, verdura, noci e semi, che non solo fanno bene a tutto l’organismo, ma agiscono anche sulla pelle proteggendo le fibre.

L’alimentazione giusta è anche quella che ci permette di perdere peso in maniera graduale, senza dimagrimenti repentini. Evitate le diete drastiche e fai da te, ma rivolgetevi a un nutrizionista, in modo che vi venga assegnata quella più adatta alla vostra situazione.

Un altro elemento di fondamentale importanza è l’attività fisica: oltre ad aiutarvi nella perdita di peso, contribuirà a mantenere la pelle elastica e tonificare i muscoli.

Ma anche in questo caso bisogna prestare attenzione agli eccessi: evitate estenuanti sedute in palestra allo scopo di perdere peso il più rapidamente possibile o rischierete di incentivare la comparsa delle smagliature. L’esercizio fisico deve essere costante e ben strutturato.

Non dimenticate di bere molta acqua: la pelle disidratata perde la sua flessibilità, condizione che la espone maggiormente al rischio di smagliature.

Un valido aiuto viene anche dalle creme e lozioni da applicare sulla pelle. Gli alleati più fedeli sono: l’aloe vera, burro di karitè, olio di mandorla e alcuni oli essenziali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.