CONDIVIDI

Disturbi del sonno

I disturbi del sonno si presentano sotto diverse forme e vengono clinicamente indicati tutti insieme sotto il nome di insonnia. Circa il 10% della popolazione è affetta da insonnia cronica e circa il 50% presenta talvolta insonnia importante.

Essa può essere primitiva, cioè con minima o apparentemente nessuna correlazione a eventi di tipo somatico o psichico, oppure secondaria a problemi emotivi, dolore, disturbi fisici, uso o astinenza da farmaci.

I disturbi del sonno sono propri di persone che: hanno difficoltà ad addormentarsi, a mantenere il sonno, si svegliano troppo presto al mattino o si svegliano senza sentirsi riposati.

Perchè non riesco a dormire?

Questo tipo di disturbo si associa solitamente a un fattore emotivo, come ansia, preoccupazioni, stress, ma può essere legato anche a problemi respiratori, assunzione di farmaci stimolanti, astinenza da sedativi, scarsa igiene del sonno (es. orari variabili).

Nella maggior parte dei casi è l’ansia a rendere difficoltosa la fase dell’addormentamento. Questo stato d’animo, infatti, mantiene vigili, quasi in allerta, spaventati da qualcosa che non si riesce ad individuare. Ciò annulla la serenità necessaria per addormentarsi.

Chi è in preda all’ansia non riesce a “staccare la mente”, a disconnettersi dalla realtà e dalle problematiche della quotidianità.

La testa continua ad essere piena di pensieri su cui rimuginare, e si finisce per ingaggiare una lotta per tentare di mandarli via. Ed è proprio questo conflitto con il proprio Io a causare la difficoltà ad addormentarsi.

Difficoltà ad addormentarsiPosizioni a letto

posizioni a letto

Questa simpatica vignetta sarà sicuramente capita da chi ha un animale domestico

Chi ha un cane o un gatto, infatti, sa bene che anche di notte il piccolo amico a 4 zampe non può star lontano da voi! Le posizioni che si assumono diventano le più variegate  ed anche le più buffe.

Da come dorme si capisce la personalità

Osservare come dorme una persona può rivelarci molti lati anche nascosti riguardo la sua personalità  perché le posizioni assunte durante il sonno sono più esplicite di quanto sembra.

Dovete sapere che  nella fase di sonno profondo tendiamo a dormire sempre nella stessa posizione, quella che più ci fa sentire comodi e che rappresenta meglio  nostro carattere.

Leggi a questo proposito –> “Le Posizioni Nel Sonno Rivelano Se C’è Ancora Amore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.