CONDIVIDI

Che Sfera Ebbasta non emerga in eleganza è cosa risaputa, i testi delle sue canzoni, infatti, parlano di droga, sesso e valgarità varie che solo a leggerle ed ascoltarle viene il ribrezzo, almeno per gente che ha superato i 30 anni d’età.

Ma questa volta a parlare del caso Sfera, anche in merito alla tragedia avvenuta nel suo concerto, è intervenuto addirittura la Chiesa nella persona di Don Antionio Mattarelli , un noto esercista italiano che ha lasciato dichiarazioni inequivocabili ai microfoni di Radio 2:

«Ho letto il testo di una canzone e mi sono messo le mani nei capelli. Non so come si faccia a portare i propri figli in un posto in cui si cantano certe canzoni. Dietro messaggi simili c’è il demonio».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.