CONDIVIDI

Dimagrire in modo sano

L’estate si avvicina e se volete perdere qualche chilo in vista della prova costume, allora la dieta mediterranea è un ottimo modo per poterlo fare.

La dieta mediterranea è sempre stata considerata tra le migliori alimentazioni adottabili.

Essa segue un programma nel quale alcuni alimenti tipici (olio extravergine d’oliva, pasta, pane e legumi, ortaggi e frutta fresca di stagione, vino), sono sapientemente combinati con giuste quantità di prodotti animali (carne, in particolare carni bianche, pesce, latte e derivati, uova). In esso occupano una posizione predominante i vegetali e, fra questi, i cereali con tutti i loro derivati.

Seguendo, quindi, un regime nutrizionale da 1200 calorie al giorno, si possono perdere fino a 10 chili in un mese. Vediamo allora come eseguire correttamente questa dieta.

Chi può seguire la dieta mediterranea da 1200 calorie

Ci sono dei requisiti indispensabili per poter seguire questo tipo di dieta e sono: 

  • Essere in sovrappeso o in condizione di obesità.
  • Non soffrire di patologie alimentari (bulimia).
  • Praticare un’attività fisica associata alla dieta.
  • Possedere mpegno, costanza e determinazione.
  • Non saltare i pasti.
  • Variare gli alimenti.

Questa dieta da 1200 calorie, prevede un piano alimentare che comprende: due o tre porzioni al giorno di latte e derivati, due porzioni di frutta e tre di verdura, tre alla settimana di legumi, carboidrati tutti i giorni (pane, pasta e cereali) ma in quantità ridotte.

Esempio di  un menù dieta mediterranea

Colazione. tè senza zucchero, oppure latte parzialmente scremato con due fette biscottate o un cucchiaino di formaggio cremoso magro.

Spuntino di metà mattina. Consumate una porzione di frutta di stagione o spremuta di arance, mentre a metà pomeriggio un frutto o una macedonia senza zucchero.

Pranzo e cena Come primo piatto consumate una piccola porzione di pasta o riso, conditi con verdure o salsa di pomodoro crudo e olio extravergine di oliva a crudo. Abbinate un contorno di insalata o verdure di stagione. In alternativa alla pasta e al riso possono essere consumati dei cereali integrali, orzo o farro.

Per secondo potrete scegliere invece, tra minestrone, uova al tegamino, tacchino ai ferri, trota al cartoccio con patate, pollo alla piastra, prosciutto crudo senza grasso o bresaola con scaglie di parmigiano. Accompagnate la porzione del cibo scelto con verdure a scelta tra radicchio, cavolo, broccoli, spinaci e insalata.

Potete utilizzare anche di aromi e condimenti non grassi (spezie, erbe, sugo e conserva di pomodoro, limone, peperoncino, aglio, cipolla, basilico, origano, rosmarino, alloro, salvia, prezzemolo, timo ecc.), che facilitano l’iposodicità della dieta.

Consigli per una buona riuscita della dieta

Per riuscire ad ottenere i massimi risultati da questa dieta, ci sono dei consigli che è bene seguire: 

  • cercate di eliminare o ridurre al minimo i carboidrati a cena, che andrebbero a costituire una possibile riserva di grasso
  • Moderate l’uso di latticini, o comunque scegliete quelli più magri (es. ricotta di capra)
  • Preferite la carne magra bianca a quella rossa
  • Mangiate la frutta lontano dai pasti per evitare che fermenti
  • Bevete tanto, almeno 2 l di acqua al giorno, per aiutarvi potete farvi del tè o delle tisane così da ingerire un maggiore quantitativo d’acqua.

Seguendo la dieta mediterranea, il corpo potrà liberarsi del peso in eccesso senza però subire carenza di nessun nutrimento. Come abbiamo visto, infatti la dieta è ricca di tutti i macronutienti (proteine animali e vegetali, grassi animali e vegetali e carboidrati), indispensabili per avere un’alimentazione equilibrata e sana. 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.