CONDIVIDI

Dieta disintossicante
Anche 3 giorni di MINIDIETA DISINTOSSICANTE, possono aiutarci a scaricare un bel po’ di tossine accumulate e a migliorare il transito intestinale, eliminando la fastidiosa sensazione di gonfiore all’addome
PRIMA DI RIPRENDERE O INIZIARE IL NOSTRO REGIME ALIMENTARE EQUILIBRATO… e come? 
Ecco alcune indicazioni:

✔Scegliamo a COLAZIONE una tazza di thè verde/latte vegetale/yogurt di soia con una fetta di pane integrale oppure frutta fresca a scelta di stagione con qualche mandorla, o ancora un centrifugato di frutta e verdura a scelta;

Gli SPUNTINI possono essere a base di: frutta fresca/secca, verdura e grossi semi oleaginosi, come semi di zucca, di sesamo, di girasole, di lino (particolarmente ricchi di sali minerali tra cui magnesio, potassio e ferro).

A PRANZO scegliamo tra: minestrone(senza patate e legumi) oppure riso integrale o altri cereali/pseudocereali integrali, come miglio, quinoa, amaranto privi di glutine ( che forniscono energia senza intasare il corpo di scorie) con un piatto abbondante di verdure amare come cicoria, radicchio, erbette di campo, o ancora carciofi (che hanno un’azione depurativa e di difesa del sistema immunitario). 

Per la CENA, si può scegliere del pesce o uova in quantità medie associati a un piatto abbondante di broccoli o cavolfiori o ancora verdure a foglia verde.

Per insaporire i piatti , preferire sempre un filo di olio extravergine d’oliva a crudo, succo di limone ( per le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie)e semi oleosi (semi di girasole, sesamo, che hanno azione antibatterica e antinfettiva e rafforzano il sistema immunitario).

Per iniziare un regime alimentare equilibrato, rivolgersi sempre a NUTRIZIONISTI, professionisti nel settore della nutrizione, piuttosto che affidarsi al fai da te 

Maria Castaldo Biologa Nutrizionista

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.