Depressione. Le ragazze con  disturbi del sonno rischiano 5 volte in più del normale di soffrire di crisi depressive nel corso degli anni.

Q

uesto è quanto sostiene una ricerca di un team di psicologi della Victoria University, in Australia.

In 9 anni, hanno monitorato il comportamento di circa 10.000 donne  fra i 21 e i 25 anni,  in buona salute mentale, di cui 1000 con problemi legati al sonno.

Le ultime infatti hanno maturato una probabilità fino a 5 volte più alta delle loro coetanee con sonno regolare, di  essere soggette a disturbi depressivi.

La professoressa Dorothy Bruck, che ha guidato l’indagine,  afferma che migliorare la qualità del riposo è il primo passo di prevenzione.

Sottolineando anche il fatto che scarsi livelli di melatonina generati da un ciclo del sonno irregolare espongono l’organismo ai rischi del diabete e dell’ obesità.

Uno studio italiano, promosso dal Centro di Medicina del sonno della Fondazione Maugeri di Pavia, ha messo inoltre in relazione alcune disfunzioni sessuali femminile con le apnee notturne.

Dai risultati è stato rilevato che la mancanza di ossigenazione durante il sonno incide negativamente anche su eccitabilità, orgasmo e soddisfazione sessuale.

Dormire bene è fondamentale per il nostro organismo e per la nostra salute fisica e mentale. Ecco perché combattere l’insonnia diventa un imperativo. Cosa fare quindi se ne soffriamo e non riusciamo proprio ad addormentarci?

Cosa fare per combattere l’insonnia

L’insonnia viene spesso imputata allo stress e all’ansia. Pur essendo fattori che realmente disturbano il sonno, non sono gli unici. Oltre a quelle psicologiche, esistono infatti anche altre cause che ritardano e rendono tormentato il nostro riposo notturno. Ecco come rimediare e dormire serenamente.

Ecco alcuni rimedi naturali da seguire e da portare avanti con costanza fermo restando che la soluzione che vogliamo raggiungere passa necessariamente da uno stile di vita sano, corretto, equilibrato. Quello che possiamo fare, intanto, è:

– andare a dormire sempre alla stessa ora

– preparare una tisana rilassante a base di camomilla

– un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto può aiutare, perché contiene il triptofano, che ha un leggero effetto di sedativo naturale

– a cena, optiamo per alimenti leggeri, evitando fritture e cibi troppo ricchi di grassi

– idem per le bevande: no ad alcol, caffè, tè e sostanze come ginseng e guaranà

– cercare di rilassarvi con un bagno caldo

– evitate discussioni, rimandate i chiarimenti al giorno dopo, servirà a non chiudere la giornata tra ansia e stress

– evitate di guardare la tv in camera

– se non riuscite ad addormentarvi, state calmi e non preoccupatevi. Piuttosto, inutile stare a rigirarsi nel letto. Alzatevi e passate un po’ di tempo facendo qualcos altro, un’attività leggera e rilassante.

Qualche pagina del vostro libro preferito può aiutare a riconciliare il sonno.

Rimedi contro l’insonnia

Ecco alcuni rimedi naturali da seguire e da portare avanti con costanza fermo restando che la soluzione che vogliamo raggiungere passa necessariamente da uno stile di vita sano, corretto, equilibrato. Quello che possiamo fare, intanto, è:

– andare a dormire sempre alla stessa ora

– preparare una tisana rilassante a base di camomilla

– un bicchiere di latte caldo prima di andare a letto può aiutare, perché contiene il triptofano, che ha un leggero effetto di sedativo naturale

– a cena, optiamo per alimenti leggeri, evitando fritture e cibi troppo ricchi di grassi

– idem per le bevande: via alcol, caffè, tè e sostanze come ginseng e guaranà

– cercare di rilassarvi con un bagno caldo

– evitate discussioni, rimandate i chiarimenti al giorno dopo, servirà a non chiudere la giornata tra ansia e stress

– evitate di guardare la tv in camera

– se non riuscite ad addormentarvi, state calmi e non preoccupatevi. Piuttosto, inutile stare a rigirarsi nel letto. Alzatevi e passate un po’ di tempo facendo qualcos altro, un’attività leggera e rilassante.

Qualche pagina del vostro libro preferito può aiutare a riconciliare il sonno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.