CONDIVIDI

Si presentano separate. Possono arrivare in coppia. Si spalleggiano a vicenda.
Depressione e mal di testa, insieme, fanno asse contro di noi.
A confermare questo possibile sodalizio, è il fatto che spesso alcuni antidepressivi vengano utilizzati per trattare il mal di testa.

Inoltre, può succedere che ingestibili cefalee comportino stati depressivi di non poco 02conto. Quando si soffre il mal di testa, infatti, si è portati a fare una vita dimessa e ritirata, a piangersi addosso trascurando rapporti sociali e l’alimentazione.
Come è possibile, quindi, gestire questo duplice problema?
Agendo sulla depressione (attraverso un’opportuna cura di psicoterapia) potrai ridurre e limitare all’osso gli episodi di mal di testa.
Se soffri di mal di testa cronico ed il rischio è che sprofondi in uno stato di scoramento, assumi qualche analgesico che ti consenta di sentirti immediatamente meglio e di riprendere le tue attività quotidiane.
Non abusare di farmaci antidpressivi o di alcolici che possono enfatizzare il duplice stato di depressione/mal di testa.
Consuma più spesso il cioccolato fondente che contiene sostanza in grado di innalzare il livello di serotonina, l’ormone che è alla base del buon umore.
Ricordati di affrontare il problema evitando di autocommiserati o di far finta che esso non esista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.