CONDIVIDI

Dear Jack tour

Tutto esaurito al Palalottomatica di Roma per la seconda tappa del primo tour dei Dear Jack, la band rivelazione di Amici.

“Grazie Roma!! Stasera ci avete fatto sognare! Ci vediamo alla prossima!”, hanno scritto su facebook.

Cinque ragazzi giunti al successo dopo anni di gavetta “Fino all’anno scorso facevamo anche 300 km per suonare gratis nei locali, e spesso discutevamo su chi fra noi dovesse pagare la benzina o il casello dell’autostrada. Ma la passione per la musica ci spingeva avanti. E la verità che mettiamo nel suono è la stessa di quando ci esibivamo davanti a cinque spettatori”, hanno raccontato nel corso di un’intervista a Il tempo.it.

Tanti lavoretti per guadagnare qualche soldino e un po’ di indipendenza: il cantante, Alessio Bernabei, ho fatto il parrucchiere, l’idraulico e il barista; il chitarrista Lorenzo Cantarini è stato barista in un pub, cameriere in un catering e modello; Francesco Pierozzi, l’altro chitarrista: “Ho raccolto i pomodori, e poi sono stato impiegato come manovale. Mi sono licenziato, correndo un grande rischio, per affrontare i provini di ‘Amici’”; il bassista Alessandro Presti lavorava nella serigrafia dello zio; il batterista Riccardo Ruiu era fattorino di pizze a domicilio e animatore per bambini “Il mio personaggio era uno dei Teletubbies, ma il costume non era originale, avevo in testa un casco giallo e i piccoli mi ficcavano le patatine nei buchi per gli occhi.”

Poi Amici e il successo “Affacciandoci dal buco nel telone dietro i palchi dell’Olimpico o di San Siro, dove eravamo ospiti dei Modà, per poco non sveniamo vedendo sessantamila persone. Ma l’emozione più grande è stato il debutto del nostro primo tour, sabato scorso a Forlì.”

In scaletta non solo le canzoni contenute nell’album “Domani è un altro film – prima parte”, ma anche cover di U2, Oasis, Maroon 5, Script, Michael Jackson, Coldplay. E classici italiani: Pooh, Celentano, Baglioni, Battisti, Elisa.

Il tour proseguirà con Napoli (18 ottobre), Milano (25 ottobre), Bari (1 novembre), Pescara (8 novembre), Genova (15 novembre), Acireale (22 novembre), Ancona (29 novembre), Mantova (6 dicembre), Brescia (7 dicembre), Torino (13 dicembre), Bologna (14 dicembre), Firenze (20 dicembre), Padova (21 dicembre).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.