CONDIVIDI

Al confine tra Toscana ed Umbria, la cittadina di Cortona – principale centro culturale e turistico della Valdichiana a sud della provincia di Arezzo – è stata costruita su un colle di 600 metri di altezza sul livello del mare.

Gli ultimi dati aggiornati a fine 2014 riportano un totale di 22.526 abitanti (i cortonesi il cui dialetto è il chianino).

Dai tempi della civiltà etrusca, questa magica ed accogliente cittadina dal fascino medievale conserva una posizione strategica in termini geografici in quanto consente, con brevi spostamenti, di accedere ad importanti centri artistici e culturali.

 

Un po’ di storia antica

Cortona, in effetti, significa ‘luogo recintato’, città cinta da mura: l’etimologia è un mix di tedesco, inglese, latino italiano, russo.

Le mura che circondano la città per 3 chilometri furono costruite dagli Etruschi nel IV secolo a.C.

Tra il VIII e il VII secolo a.C. Cortona divenne un’importante e strategica lucumonia etrusca.

Nel 310 a.C. dopo la sottomissione a Roma di molte città etrusche, Cortona stringerà un’alleanza con Roma e, in seguito, subirà l’occupazione dei Goti.

In età medievale, Cortona è stata al centro delle lotte tra guelfi e ghibellini (XIII secolo) e nel XV secolo entrerà a far parte della Repubblica fiorentina lasciandosi influenzare a livello artistico dal Rinascimento fiorentino (XVI secolo).

 

Cortona: il terrazzo sulla Valdichiana

Cortona è racchiusa da una cinta muraria che conserva gelosamente tracce di civiltà etrusca e romana.

Situata in cima ad un colle di 600 metri, è un terrazzo da cui poter ammirare diversi punti della cittadina ma anche splendidi paesaggi della Valdichiana ed il lago Trasimeno.

Attorno a Piazza della Repubblica, che ospita il Palazzo Comunale, si estende il centro.

 

Musei, Santuario, Parco Archeologico

Cortona vanta due Musei da consigliare agli appassionati di arte religiosa: il Museo Diocesano (che conserva l’Annunciazione del Beato Angelico) e l’affascinante Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona) noto anche come MAEC, a cui ci si può rivolgere per informarsi sulle visite al Parco Archeologico. Ai piedi della collina, fuori città,sono custodite le tombe etrusche i Meloni I e II del Sodo del VI secolo a.C.

Lo splendido Santuario di Santa Margherita, la patrona di Cortona, insieme alla Fortezza del Girifalco, si trova in cima, sul punto più elevato della collina: arrivarci a piedi è facile, il percorso che costeggia le mura è breve seppure tutto in salita. La Fortezza del Girifalco è, invece, accessibile solo in parte.

In direzione di Foiano della Chiana è situata l’Abbazia di Santa Maria a Farneta con la sua cripta simbolo del romanico aretino.

Appena fuori dalle mura della cittadina, troviamo l’Eremo francescano Le Celle: è stato il primo convento in assoluto costruito da San Francesco d’Assisi nel 1211 e qui potrete visitare la piccola cella del Santo.

 

Artigianato e gastronomia

Cortona è nota per gli ottimi vini (si trova a pochi chilometri da Montalcino e Montepulciano), per i suoi prodotti artigianali e per la tradizionale gastronomia locale.

Piccoli, caratteristici negozi ed enoteche si raccolgono prevalentemente sulle strade principali del centro.

E’ molto pregiata anche la carne cortonese: in Valdichiana viene allevata la razza bovina Chianina, tra le più antiche e di qualità in Italia.

I ristoranti di Cortona offrono perlopiù la cucina tradizionale locale e quella toscana.

Riguardo all’artigianato, è ancora diffusa ed attiva l’arte rinomata della ceramica del coccio.

Festival e Mostra Mercato

Oltre alla tipica enogastronomia, la tradizione cortonese organizza con orgoglio la CortonAntiquaria, mostra mercato che rappresenta uno degli appuntamenti con l’antiquariato nazionale. Viene organizzata annualmente nelle sale settecentesche di Palazzo Vagnotti e Palazzo Casali, dall’ultimo sabato del mese di agosto alla seconda domenica di settembre.

Archeologia, enogastronomia, antiquariato, arte storica ma anche ampio spazio all’arte in genere.

Cortona vi dà appuntamento ogni estate al Tuscan Sun Festival, rassegna che richiama a sé star ed artisti di fama internazionale.

Gli altri 2 appuntamenti sono Cortona Mix Festival (dal 28 luglio al 5 agosto) e Cortona On The Move (il festival internazionale di fotografia organizzato da luglio a settembre).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.