CONDIVIDI

Molte donne lo vivono come una fastidiosa incombenza, in realtà il corso pre-parto è utilissimo.

Innanzitutto per la  socializzazione.

E ]infatti un’occasione per incontrare altre mamme, scambiare opinioni, paure, e  stringere amicizie con chi vive la stessa  esperienza.

L’obiettivo principale  del corso pre-parto,  è quello di  prepararsi con consapevolezza e lasciare che esperti ci aiutino a risolvere i nostri dubbi.

Ma a che mese iniziare?

Solitamente si parte al sesto-settimo mese e si può frequentare, pagando il ticket, presso le Asl di appartenenza.

Gli incontri sono dagli otto ai dieci/dodici, a seconda della Asl.

Sono previsti inizialmente esercizi di rilassamento e respirazione.

Si ottengono poi anche informazioni su come cambia il corpo della donna, sui tipi di parto, l’epidurale, l’anestesia, ma anche sull’allattamento e sul primo anno di vita del bambino.

Alcuni corsi poi prevedono incontri con puericultrici, psicologi, infermiere pediatriche, e  lezioni con il marito o compagno per preparare anche lui alla nuova vita.

C’è però una seconda opzione che sempre più mamme preferiscono, ovvero quella del corso privato con un’ostetrica.

Si tratta di  incontri individuali o con un ristretto numero di mamme in centri  privati o anche a domicilio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.