Torna di nuovo al centro di indagini giudiziarie l’ex premier Silvio Berlusconi che fino allo scorso mese di novembre avrebbe pagato alcune delle ragazze che risultano coinvolte nell’inchiesta “Ruby Ter”. L’accusa per il Cavaliere arriva direttamente dalla Procura di Milano e si procedere per corruzione in atti giudiziari.

Sono quattro le ragazze che sembrano coinvolte in questo giro di presunta corruzione: Elisa Toti, Aris Espinosa, Miriam Loddo e Giovanna Rigato. 

L’accusa sostiene che Berlusconi avrebbe nuovamente utilizzato Giuseppe Spinelli, il suo ragioniere personale, per fare in modo di consegnare contanti alle ragazze citate e questo sarebbe avvenuto fino allo scorso mese di novembre. Nei nuovi atti di accusa, infatti, si precisa che Berlusconi avrebbe versato importi tra i 2 e i 3 mila euro a ragazza in contanti. Queste indagini potrebbero portare ad un nuovo filone del processo che potrebbe essere chiamato “Ruby quater” e nascono direttamente dagli approfondimenti avviati nell’ambito di un’altra inchiesta avviata per chiarire una presunta estorsione proprio ai danni di Silvio Berlusconi.

Una delle quattro ragazze coinvolte, Giovanna Rigato, avrebbe infatti cercato di ottenere una cifra di circa un milione di euro proprio da Silvio Berlusconi. Al momento i pm Tiziana Siciliano e Luca Gaglio hanno già inoltrato a tre procure, Pescara, Treviso e Monza la richiesta di restituzione degli atti, che erano già stati inviati ai magistrati delle diverse città in riferimento all’altra inchiesta per la quale si stava procedendo. 

Nel frattempo è attesa per la giornata di domani, sabato 28 gennaio, la decisione sul rinvio a giudizio per Berlusconi nel procedimento denominato “Ruby Ter” per il quale il fondatore di Forza Italia è imputato per presunta corruzione di testimoni nei processi volti a chiarire i rapporti tra lui e la marocchina Karima el Mahroug, nota ai più col nome di Ruby, e sul reclutamento di giovani ragazze per le esclusive feste che si svolgevano nella villa di Arcore.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.