Foto©Ferrari Press/IBERPRESS News

Dopo mascherine e visiere, in arrivo lo scudo indossabile per proteggersi dal Coronavirus.

L’idea nasce da un’azienda dell’Ohio (USA), la quale ha realizzato il cosiddetto ShieldPod. Si tratta appunto di uno scudo indossabile trasparente, in grado di proteggere se stessi e gli altri dalla malattia.

A livello strutturale, arriva fino alla vita e consente di avere le braccia libere e il volto visibile (attraverso una protezione trasparente). In un primo momento, fu pensato per tutti coloro che lavorano nell’ambito sanitario. Adesso invece, sembrerebbe un prodotto accessibile a tutti ed ha il costo di 67 euro.

Scudo indossabile: alcuni pareri

Ma cosa pensa esattamente la gente di questa innovazione?

Come potete ben immaginare, il web si è già scatenato. Una piccola parte degli utenti crede che sia un’ottima idea. Ecco un esempio:

Lo Stato dovrebbe comprarne a quantità industriale e consegnarli a tutti gli insegnanti e gli studenti. Soltanto in questo modo la scuola potrebbe riaprire senza alcun timore. Bisognerebbe darli a tutti i lavoratori, in particolar modo gli operatori sanitari e gli agenti di polizia. Speriamo che questa idea prenda piede al più presto in Italia. Sembra essere un dispositivo in grado di proteggerci da tante malattie, ad esempio Ebola, Sars, e tanti altri virus. Ideale specialmente per gli anziani, i quali rischiano maggiormente di andare incontro ad una grave sintomatologia.

Molti però, non sono affatto d’accordo. Infatti, su Facebook si possono notare già diversi commenti pieni di odio e diffidenza. C’è chi dice: “Adesso è così importante proteggersi dal Covid, che le persone pur di non prenderlo preferiscono morire subito di qualcos’altro”.

Oppure: “Siete degli imbecilli, non vi rendete conto che state andando fuori di testa. Un’idea così è alquanto assurda, non si può pensare di vivere con uno scudo in testa per tutta la giornata. Riprendetevi!”

E voi che ne pensate di questo scudo indossabile?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.