CONDIVIDI

Metodo naturale per evitare gravidanza

La regolazione naturale della fertilità si basa sull’astensione dai rapporti sessuali durante il periodo fertile della donna, riconosciuto con sistemi scientifici e rigorosi, o sull’interruzione del rapporto prima dell’eiaculazione. Tra questi si ricordano:
Coito interrotto: molto utilizzato, consiste nell’interruzione del rapporto prima dell’eiaculazione. È
decisamente poco efficace (IP: 7‐15) e poco gradito. Inoltre, è possibile l’emissione di nemaspermi prima dell’eiaculazione o la persistenza degli stessi in uretra con rischio aggiuntivo in caso di
rapporti ripetuti
Metodo Ogino‐Knaus: è un metodo empirico che identifica il periodo dell’ovulazione in base al
ritmo mestruale, fissandolo intorno al 14° giorno e proibendo i rapporti completi nei 4‐5 giorni
precedenti e successivi all’ovulazione. L’IP è molto alto (15‐45) e ciò lo rende una metodica insoddisfacente e superata
Metodo di Billings o del muco cervicale:si basa sulle caratteristiche che il muco cervicale assume al tatto nel periodo ovulatorio. Per azione degli estrogeni, infatti, il muco aumenta e diventa progressivamente più filante, trasparente ed elastico (“a chiara d’uovo”) e viene avvertito con una sensazione di bagnato, scivoloso e lubrificato fino al giorno di picco ovulatorio. Successivamente,per azione del progesterone, il muco diviene più secco e scarso fino al ciclo mestruale successivo, rendendo impossibile la migrazione e la penetrazione degli spermatozoi. I rapporti sessuali, pertanto, sono permessi per tutto il periodo “asciutto”: dalla fine delle mestruazioni fino alla comparsa del muco e, poi, dal quarto giorno dalla scomparsa del muco fino alla mestruazione successiva.
Metodo della temperatura basale: sfrutta l’andamento bifasico che la temperatura basale assume nei cicli ovulatori. Va osservata astinenza nei due giorni che precedono (come?, ndr) e nei due giorni che seguono il rialzo termico, indice di ovulazione. Limiti sono l’indaginosità delle misurazioni e la possibile interferenza da parte di ovulazioni sovranummerarie
Metodo persona: un piccolo computer, valutando i livelli di LH, consente di stabilire qual è il periodo dell’ovulazione (da quando LH si innalza non possono aversi rapporti). Gli stick vengono fatti con l’urina (spia verde per livelli di LH elevati)
In conclusione, limiti dei metodi naturali sono:
• Irregolarità dei cicli nel 15% delle donne
• Errori tecnici: ad esempio nel rilievo della temperatura
• Interferenza di altre cause che, ad esempio, aumentano la temperatura
• Presenza di ovulazioni sovrannumerarie

Metodi di barriera (artificiali meccanici)

Condom (Amazon Dash: con un click i preservativi arrivano a casapreservativo): è una guaina cilindrica di gomma sottile o in lattice, che si pone l’obiettivo non solo di evitare la gravidanza, ma anche diprevenire la trasmissione delle malattie sessuali. Ha un IP di 3‐10
Diaframma: è un dispositivo di gomma, di diversi tipi (tra cui il più comune è quello “a cupola” con base costituita da anello metallico), fatto su misura, riempito con crema spermicida ed inserito in vagina 2‐3 ore prima del rapporto, in modo da coprire perfettamente la portio ed il tratto superiore
della vagina (il diametro deve corrispondere alla distanza tra fornice vaginale posteriore ed angolo retropubico in modo che esso possa coprire i fornici). Deve essere tenuto in situ per le 7‐8 ore
successive affinché lo sperma abbia il tempo di agire. L’IP, tuttavia, è abbastanza elevato (20): le percentuali di errori di posizionamento ed estrazione, infatti, sono abbastanza elevate
Sostanze spermicide: il loro utilizzo singolarmente è da sconsigliare; sono costituite da:
o Elettroliti
o Inibitori enzimatici
o Acidi
o Tensioattivi98
Dispositivi intrauterini (IUD): sono dispositivi di varie forme con un supporto in materiale plastico inerte, sul quale è avvolto un filo di rame (spirali al rame) o connesso un serbatoio contenete
progesterone:
o Tipi
ƒ Spirale al rame: rilasciano per 3‐5 anni ioni rame, con effetti su:
Spermatozoi: blocco della motilità ed azione tossica diretta
Mucosa endometriale: flogosi cronica: questo la rende inadatta
all’impianto
ƒ Spirale al progesterone: rilascia progesterone per 3‐5 anni, con effetti su:
Muco cervicale: diventa denso e difficilmente penetrabile da parte degli
spermatozoi
• Endometrio: diventa inadatto all’annidamento
o Tecnica di inserimento: è inserito generalmente durante il ciclo mestruale, sia per esser sicuri che non sussista uno stato gravidico, sia per creare minor fastidio alla paziente, in un periodo in cui il canale cervicale è fisiologicamente beante

Anticoncezionali e Controindicazioni

ƒ Stati infiammatori uterini
ƒ Malformazioni uterine
ƒ Polipi, fibromi o tumori uterini
ƒ Menometrorragia
ƒ Ipersensibilità al rame e morbo di Wilson
ƒ Trattamento con anticoagulanti
ƒ Emopatie
o Effetti collaterali Lievi
• Spotting, metrorragie lievi, menorragia
• Algie pelviche
ƒ Gravi
• Gravidanza indesiderata
o Per espulsione inavvertita del dispositivo
o Per impianto ectopico
• Sterilità
• Infezioni gravi (malattia infiammatoria pelvica da Actynomices)
o IP: è buono, 0,4‐2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.