CONDIVIDI

Tra le conduttrici che negli anni 80 e 90 si sono particolarmente distinte per le loro capacità, ce n’è una in particolare, che ancora oggi fa parlare di sé in positivo.

Stiamo parlando di Milly Carlucci, che in realtà si chiama Camilla Patrizia Carlucci e durante la sua carriera ha condotto trasmissioni che sono diventate successi indiscussi.

Milly Carlucci

Ha lavorato sia alla Rai che in Mediaset, a partire dagli anni 80; negli anni 90 poi il suo successo è andato sempre crescendo.

Alcuni dei suoi programmi più famosi sono Scommettiamo Che…? Luna Park, Ballando con le Stelle e lo stirico Pavarotti & Friends.

Tornando agli anni 80, Milly Carlucci conduce il programma Crazy Bus, una trasmissione di varietà molto simpatica con diversi comici dell’epoca.

Il primo successo arriva con il programma Il sistemone, una formula di quiz dove si contrappongono due concorrenti che devono rispondere a domande a che riguardano il calcio.

Prosegue in maniera positiva la sua carriera, con l’affiancamento a Gianni Minà, nella famosa trasmissione Blitz.

Conduce successivamente Risatissima, sulle reti Fininvest che è un programma di varietà, durante il quale fanno i loro numeri molti comici come Ric e Gian e Lino Banfi.

A seguire conduce Azzurro, un programma musicale, anche insieme alla sorella Gabriella Carlucci.

Altro varietà con Vota la voce e un altro programma dal nome Bellezze al bagno, seguito da aluni anni al timone della trasmissione Gran Premio Internazionale dello spettacolo.

Licia Colò

Un’altra importante conduttrice di quegli anni è Licia Colò, che con i suoi programmi specializzati nel settore documentaristico ha riscosso molto successo.

Ha iniziato nel 1983 sulle reti Fininvest, per le quali ha affiancato Paolo Bonolis come conduttrice in Bim Bum Bam.

Ha anche affiancato Maurizio Costanzo nel programma Buona Domenica e condotto la trasmissione Fans club su Canale 5; presto arriva il successo con una trasmissione tutta sua.

La trasmissione segna il successo di Lica Colò, che sempre su Canale 5 conduce questo programma che si basa sul tema della natura e dei viaggi.

Condurrà la trasmissione per sei anni, variando poi il tema con La compagnia dei viaggiatori.

Sempre a tema viaggi conduce Paese che vai; successivamente lavora in Rai, dove condure Geo &Geo, King Kong un pianeta da salvare, Il pianeta delle meraviglie e Timbuctù.

Paolo Ferrari

Per quanto riguarda le conduttrici che negli anni 80 e 90 hanno saputo affermarsi con una certa continuità troviamo anche Paola Ferrari.

Ha iniziato la sua carriera in tv come giornalista sportiva, partecipando a programmi di carattere calcistico come la Domenica Sportiva.

Successivamente ha condotto Dribbling a ancora la Domenica Sportiva; è stata anche conduttrice della rubrica costume e società per il Tg2.

Successivamente troviamo un’altra conduttrice ancora molto conosciuta come Paola Perego, che ha iniziato nel 1983 con trasmissioni di varietà con Teo Teocoli e Ric e Gian.

Dopo questa esperienza ha condotto insieme a Marco Columbro la trasmissione Autostop, e altri programmi di successo.

Tra questi ricordiamo Cadillac, Gran Prix e Record; oltre a questi partecipa anche ad Azzurro, un programma musicale.

Negli anni 90 esordisce con Calciomania e a seguire lavora per Telemontecarlo, coducendo il programma Settimo squillo.

Presenta anche la trasmissione Quando c’è la salute, dove si occupa di medicina insieme a Tiberio Timperi.

In Rai conduce Mattina in famiglia e Pomeriggio in famiglia; la vediamo ancora in lo Zecchino d’Oro e Aspettando Beautiful.

Rita dalla Chiesa e Gabriella Carlucci

Conduce anche con discreto successo il programma Forum, subentrando alla conduttrice storica Rita dalla Chiesa.

Proseguendo nel panorama della televisione degli anni 80 e 90, troviamo Gabriella Conduttrice televisiva sorella della più famosa Milly.

Inizia a lavorare negli anni 80 in alcune televisioni locali e successivamente lavora con Enzo Tortora affiancandolo in Portobello.

La sua carriera l’ha vista spesso condurre trasmissioni musicali, come Festivalbar, Azzurro, Cantagiro e il Festival di Sanremo.

Ancora Buona Domenica e i David di Donatello; successivamente l’abbiamo vista nelle trasmissione Melaverde.

Gabriella Golia è stato un altro volto noto di quegli anni, a partire dal programma rubrica Sette per uno, insieme a programmi famosi come il Festival di Primavera, Emilio ed Emilio, Tutto di tutto e Azzurro.

Tra i conduttori famosi con i quali ha lavorato troviamo Gerry Scotti, per poi proseguire con gli anni 90.

Tra le successive trasmissioni si ricordano Unomania, Planet e Village e Uno per tutti; a seguire partecipa alla trasmissione Fuego.

Simona Ventura

Un’altra conduttrice che per anni è stata tra le più apprezzate è sicuramente Simona Ventura.

Fin dai primi anni del suo lavoro dimostra le sue capacità e le sue attitudini di conduttrice che è in grado di mantenere il pubblico incollato alla tv.

Alla fine degli anni 80 la vediamo condurre trasmissioni in reti locali iniziando poi come valletta per il programma Domani sposi, al fianco di Giancarlo Magalli.

Conduttrice anche di programmi sportivi, a Telemontecarlo fino ad arrivare alla Domenica Sportiva.

Negli anni 90 il suo successo arriva definitivamente con il programma Mai dire gol, seguito da Scherzi a Parte condotto insieme a Teo Teocoli.

Ancora Festivalbar con Fiorello, Gli Indelebili, Zelig che inizialmente si chiamava Facciamo cabaret.

Probabilmente la sua definitiva consacrazione arriva con il programma Le Iene; li lavora con Fabio Volo e Andrea Pellizzari.

Lavora sempre a Mediaset, a Canale 5 con la trasmissione Cuori e Denari, una trasmissione estiva.

Successivamente arriva la conduzione della trasmissione Il Boom, che ripercorre i programmi di varietà degli anni 50.

Conduce ancora il programma Matricole, con Amadeus e successivamente con Enrico Papi e Fiorello.

Questa trasmissione ha un buon riscontro sia di ascolti che di critiche; alla fine degli anni 90 torna a condurre Scherzi a Parte.

Mara Venier e Domenica In

Rimane una delle maggiori conduttrici di quegli anni; ha iniziato la sua carriera come attrice.

Negli anni novanta si afferma come conduttrice, con Cantagiro, trasmissione musicale e Una rotonda sul mare.

Prosegue con Odeon Tv dove conduce il programma L’ospite in pasta, una trasmissione con la formula di Talk Show.

Negli anni 90 arriva il successo definitivo con Domanica In, insieme a Luca Giurato, ottenendo degli ascolti record.

Per questo motivo condurrà la trasmissione per tre anni, garantendo sempre un grande successo in termini di ascolti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.