CONDIVIDI

Concordia: fase finale a Genova

Il relitto della Concordia andrà nel porto di Genova: la conferma è arrivata dal Consiglio dei Ministri.

Soddisfazione da parte dei cantieri San Giorgio del Porto “La decisione odierna del Consiglio dei ministri testimonia la validità del progetto di smaltimento e riciclo della Concordia presentato da San Giorgio del Porto e Saipem e, con essa, l’esperienza e il know how che le nostre maestranze sono in grado di mettere in campo in un lavoro che non ha precedenti nel nostro Paese e che posiziona Genova quale punto di riferimento nazionale per questa tipologia di intervento”, si legge in una nota del gruppo. “Siamo consapevoli di possedere tutte le caratteristiche necessarie, sia dal punto di vista tecnico – infrastrutturale sia normativo, per gestire una tale operazione.”

L’avvio delle operazioni di galleggiamento, secondo quanto riferito da Costa Crociere, dovrebbe avvenire entro la metà di luglio. La Concordia potrebbe quindi intraprendere il suo ultimo viaggio entro la fine del mese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.