Il look giusto per valorizzare il lato b

Grande, piccolo, alto, basso, sodo: il lato b è sempre al centro dell’attenzione. Le donne lo sanno bene, ed è per questo nella scelta dell’abbigliamento verificano sempre che quel paio di jeans o quel vestito doni un bell’effetto al fondoschiena. Anche se l’abbigliamento non può fare miracoli e non potrà mai sostituirsi a un bell’allenamento in palestra, è comunque possibile affidarsi agli abiti giusti per valorizzare il proprio lato b.

Lato b: le tasche

Oggi in commercio esiste un’infinita varietà di jeans e pantaloni, per cui è pressoché impossibile non trovare quello giusto per le proprie forme. Se il vostro lato B non vi convince appieno, puntate sulle tasche, ma attenzione alla scelta! Le tasche non sono tutte uguali, quindi, è necessario fare alcune precisazioni: le donne molto alte devono puntare su tasche grandi e rettangolari, cucite in alto o in basso, perpendicolarmente alla curva del gluteo; chi possiede busto e gambe lunghe, deve optare per tasche cucite in alto, mentre quelle cucite in basso vanno meglio per chi ha il busto più corto e le gambe molto lunghe. Le tasche grandi e rettangolari non vanno d’accordo con le gambe corte, perché contribuiscono ad accorciare la figura.

Se invece siete pienamente soddisfatte del vostro lato B, potete usare tranquillamente jeans senza tasche: non necessita di “aiutini” per essere valorizzato!

Lato b: push-up

Non solo reggiseno, ora esiste anche il push-up per i glutei! Si tratta di una particolare tipologia di indumento in grado di sollevare il lato B, dando l’impressione di essere più voluminoso, tondo e sodo. Si trovano sia leggings che jeans realizzati in questo modo. Ma anche biancheria intima e collant.

Lato B: i tacchi

Slanciano la figura, sopratutto se si è piuttosto basse, e alzano i glutei. Ricordate la regola principale: se non siete alte, non superate mai i 10 cm, o l’effetto sarà orribile!

valorizzare-lato-b

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.