CONDIVIDI

Consigli per vincere la depressione

depressione

La depressione può dipendere da varie cause: problemi in famiglia o a lavoro, un lutto, difficoltà economiche, la fine di una relazione importante. Alcune persone, in particolare coloro che hanno poca autostima, sono più inclini a questa malattia.

La depressione porta i soggetti che ne sono affetti a sviluppare solo pensieri negativi che li scoraggiano e li portano all’inattività, questo li fa sentire inutili e peggiora il loro stato d’animo. Si tratta di un vero e proprio circolo vizioso, una catena che va spezzata. Come è possibile cambiare questi pensieri negativi? Cercando prove a favore e contro e facendo un bilancio, cercando spiegazioni alternative, evitando di cadere nel catastrofismo, permettendosi di non essere perfetti e di poter anche sbagliare.

Oltre a cercare di mettere da parte i pensieri negativi, è importante non cadere nella trappola dell’isolamento. Le persone depresse devono sforzarsi di continuare a coltivare le amicizie, accettare il loro sostegno e quello dei familiari, uscire anche se non si sentono in vena, la compagnia di persone ottimiste e allegre può essere di grande aiuto. Così come frequentare gruppi di auto-aiuto sulla depressione.

Tenersi occupati svolgendo le attività preferite è un altro modo per vincere questa malattia. Andare al cinema, fare passeggiate, praticare sport, cucinare, dipingere, qualsiasi attività che sia in grado di donare piacere e allegria e faccia sentire utile la persona depressa.

Regolare le ore di sonno e di veglia, tenere sotto controllo lo stress, apprendere tecniche di rilassamento, sono altri aspetti importanti nella lotta contro la depressione. Per quanto riguarda il sonno, sarebbe opportuno dormire almeno otto ore e andare a letto e svegliarsi sempre alla stessa ora.

Si consiglia di rivolgersi subito a una specialista se ci si accorge che i sintomi della malattia stanno peggiorando.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.