CONDIVIDI

Cosa racconta di noi il nostro pugno

Quante volte vi sarà capitato di stringere i pugni, forse lo state facendo anche ora mentre leggete questo articolo. È un gesto istintivo, collegato a vari stati d’animo e situazioni. Ma al di là di questo, probabilmente, non vi siete mai chiesti cosa può dire di voi il modo in cui stringete i pugni.

Il gesto di stringere il pugno è comunemente associato alla rabbia e alla lotta, ma, tempo fa, un gruppo di psicologi tedeschi ha scoperto come, al contrario, tale gesto possa aiutare a combattere l’aggressività. Quando infatti una persona chiude la mano a pugno, automaticamente l’emisfero destro del cervello si attiva, consentendo così all’individuo di gestire al meglio le situazioni di apprensione.

Ma cosa dice della nostra personalità il modo in cui stringiamo il pugno?

Pugno: cosa vuole dire

Pugno chiuso con pollice appoggiato sull’indice: sei altruista, curioso, avventuroso, alla costante ricerca di esperienze diverse e interessanti. Ti piace conoscere nuove persone. Dai l’immagine di una persona attiva, sicura di sé, temeraria, ma in realtà nascondi un lato insicuro. Hai bisogno di essere accettato. La cosa più importante per te è la sincerità. In amore non riesci ad esprimete facilmente i tuoi sentimenti. Sei altruista, tanto da rischiare che gli altri se ne approfittino.

Pugno chiuso con pollice piegato su indice, medio e anulare: sei una persona ricca di fascino, generosa, acuto e sincera. Sul lavoro sei un leader, pieno di idee, diligente, puntuale, flessibile e instancabile. Per quanto riguarda la sfera intima, invece, si nasconde fragilità, paura del fallimento, insicurezza davanti a decisioni importanti. Senti spesso la necessità di essere rassicurato, lodato e incoraggiato, ma nonostante questo fingi di non aver bisogno di nessuno, apparendo freddo e distaccato. Ti basta poco per essere felice. In amore tendi a pensare troppo e a mettere in dubbio tutto. Questo ti porta ad attaccarti a ricordi dolorosi, piuttosto che lasciarli andare e stare meglio. Hai un animo molto sensibile.

Pollice chiuso dentro il pugno: sei spiritoso, creativo, sensibile e un pochino timido. Per questo motivo ti vedono come una persona solitaria e taciturna. Sei molto riflessivo e attivo sul lavoro. Bravo con le parole e dal perdono facile. Odi le scenate in amore. Ami gli ambienti confortevoli e rilassati. Anche nelle relazioni cerchi tranquillità. Non vuoi che ti si tarpino le ali, proteggi i tuoi spazi e la tua libertà.

pugno stretto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.