CONDIVIDI

Bruno Arena, noto comico di Zelig nel duo “I fichi d’india”, ha avuto un ‘aneorisma celebrale nel 2013 . Le sue condizioni sembravano drammatiche già quando fu trasportato d’urgenza al San Raffaele di Milano. Con il tempo, fortunatamente, Bruno ha mostato miglioramenti evidenti e ha dimostrato di capire ogni cosa che lo circondasse, sebbene la perdita dell’uso della parola. La paura per il comico era quella che rimanesse in uno stato vegetale , come spesso accade a chi viene colpito da aneurisma (rottura di una vena per improvvisa dilatazione).

Ultimamente sia il figlio Gianluca che la moglie Rossanna hanno parlato di lui sui social e in tv. Rosanna racconta a Domenica Live “Quando ci siamo conosciuti, ci siamo innamorati subito. Mi ha chiesto di sposarlo dopo quindici giorni e io ho detto sì”.
Rosanna Marrone si confessa da Barbara D’urso esponendo le condizioni dell’attore, dopo l’emorragia cerebrale avvenuta nel lontano 2013. “Bruno fisicamente sta bene, capisce tutto, purtroppo ci sono ancora cose da recuperare. Gli manca tanto questo mondo”.

Gianluca Arena , il figlio di Bruno

Gianluca Arena è il figlio del comico varesino che , nonostante la carriera da atleta di rugby , ha deciso di intraprendere quella del papà lavorando come cabarettista. Gianluca ha ideato anche una serie tv comica in onda sul suo canale youtube e fa spettacoli in tutta la provincia di Varese. Il giovane si mostra molto vicino al padre, nel suo profilo Facebook lo ha fotografato nel giorno del suo compleanno (13 gennaio) e ci tiene molta che il padre partecipi alla sua vita. Bruno non parla ancora ma comica con gesti e sorrisi.

Max Cavallari lontano da Bruno Arena

Max e Bruno erano inseparabili. I successi avuti con gli spettacoli dei Fichi D’india nei primi anni 2000 avevano unito in una lunga amicizia i due varesini ma pare che oggi le cose siano cambiate. Non sappiamo se sia vero o meno, ma c’è chi sostiene che Max Cavallari si sia allontanato da Bruno e dalla sua famiglia . I motivi non li conosciamo ma è probabile che anche lo stesso Max, dopo lo spiacevole evento accaduto al compagno di lavoro, non se la sia passata molto bene e dal punto di vista economico e dal punto di vista di salute (ha rischiato la setticemia)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.