CONDIVIDI

Calcolo gravidanza

Si è soliti domandare a una donna in stato interessante “A che mese sei?”, ma la risposta, all’apparenza semplice, non è in realtà così immediata, perché il calcolo della gravidanza non si fa per mesi bensì per settimane, e per questo è semplice perdere il conto man mano che si va avanti con la gestazione.

Il calcolo delle settimane di gravidanza è uno dei primi chiarimenti che il personale sanitario rivolge alla futura mamma. Si tratta infatti di un sistema più preciso rispetto a quello che fa riferimento alle mensilità: i giorni della settimana sono fissi, quelli contenuti nei mesi, invece, variano.

Ma è comunque possibile individuare il mese di gravidanza partendo dalle settimane e viceversa. In che modo? Ecco a voi la corrispondenza tra settimane e mesi.

1° mese: inizia dal primo giorno delle ultime mestruazioni (0 settimane + 0 giorni) e finisce a 4 settimane + 3 giorni;

2° mese: inizia a 4 settimane + 4 giorni e termina a 8 settimane + 5 giorni;

3° mese: 8 settimane + 6 giorni – 13 settimane + 1 giorno;

4° mese: 13 settimane + 2 giorni – 17 settimane + 4 giorni;

5° mese: 17 settimane + 5 giorni – 21 settimane + 6 giorni;

6° mese: 22 settimane + 0 giorni – 26 settimane + 2 giorni;

7° mese: 26 settimane + 3 giorni – 30 settimane + 4 giorni;

8° mese: 30 settimane + 5 giorni – 35 settimane + 0 giorni;

9° mese: 35 settimane + 1 giorno – 40 settimane + 0 giorni.

Ecco un altro sistema di calcolo:

4+3 settimane: fine del primo mese

8+5 settimane:fine del secondo mese

13+1 settimane: fine del terzo mese

17+4 settimane:fine del quarto mese

21+6 settimane: fine del quinto mese

26+2 settimane: fine del sesto mese

30+ 4 settimane: fine del settimo mese

35+0 settimane: fine dell’ottavo mese

calcolo mesi gravidanza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.