Batteria scarica? Ecco cosa fare

A chi non è mai capitato di dimenticare i fari accesi e ritrovarsi con la batteria dell’auto scarica. Cosa fare in questi casi? Dal momento che si tratta di imprevisti piuttosto frequenti, sarebbe opportuno che chiunque sapesse come comportarsi per risolvere la situazione.

Non si tratta  di un procedimento complicato ma è necessario eseguire i vari passaggi con attenzione onde evitare di commettere errori che potrebbero compromettere il risultato finale.

Prima di tutto, è importante che la macchina sia parcheggiata in un posto sicuro, col motore spento e col freno a mano tirato. Esistono modi differenti per ricaricare una batteria.

Caricabatterie per auto: scegliete quello adatto alla batteria della vostra macchina e seguite le istruzioni in modo da essere sicuri di usarlo correttamente. Se preferite, potete anche togliere la batteria dall’auto, l’importante è che risulti ben distante dal caricatore (tanto quanto lo consentono i cavi): i due apparecchi non devono mai essere messi l’uno sull’altro.

Alcune batterie possono essere ricaricate attraverso una presa di corrente. Collegate il caricatore alla presa di corrente, posizionate i morsetti sui rispettivi poli della batteria, stando attenti a non invertirli e a non farli toccare tra loro o con altre parti metalliche. Accendete il caricatore, scegliete il voltaggio che vi serve, controllate che tutto proceda correttamente e lasciate che passi il tempo necessario per far sì che avvenga  la ricarica.

Se non disponete di un caricatore, dovrete riavviare la macchina con l’aiuto di un altro veicolo. Avvicinate le macchine senza farle toccare, sistemate gli appositi cavetti nella maniera giusta e avviate solo la vettura con la batteria carica. Attendete qualche minuto e poi provate ad avviare anche quella con la batteria scarica. In caso di mancata accensione, attendete qualche minuto e riprovate.

Quando si sarà accesa, rimuovete i cavetti in ordine inverso rispetto a quello seguito in fase di inserimento (cioè prima il negativo e poi il positivo della macchina con la batteria scarica). Verificate se la batteria è ora in grado di far partire il motore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.