CONDIVIDI

Rimedi contro le macchie di frutta

La frutta, come ben saprete, riveste un ruolo importantissimo per la salute del nostro organismo, ma non è esente da effetti collaterali, sopratutto se entra in contatto con i nostri capi d’abbigliamento.

Capita spesso che magliette, vestiti, pantaloni, ma anche tovaglie e tappeti facciano un incontro troppo ravvicinato con la frutta, sopratutto quella più succosa, finendo per riportare delle orribili macchie.

Nonostante il primo pensiero davanti a una qualsiasi macchia sia sempre catastrofico, in realtà, almeno in questo caso, non c’è motivo di disperarsi. Esistono infatti molteplici modi per eliminare le macchie di frutta senza danneggiare i tessuti. Le soluzioni possibili cambiano a seconda del tipo di macchia e del tessuto macchiato.

Se si tratta di un capo bianco di cotone o lino, la soluzione migliore è rappresentata dalla candeggina. Immergete i capi in acqua e aggiungete qualche goccia di candeggina, lasciate in ammollo per almeno due ore e poi procedete con il normale lavaggio, meglio se con il sapone di Marsiglia. Stendete i capi all’aria aperta ma non ai raggi diretti del sole. Questa procedura è altamente sconsigliata per i capi di lana, fibre sintetiche e seta, anche se bianchi.

Il latte cagliato è un altro rimedio molto efficace contro le macchie di frutta. Versate un po’ di latte parzialmente scremato in una ciotola, unite un cucchiaino di succo di limone e lasciate riposare per una ventina di minuti. Trascorso il tempo necessario, applicate il composto sulla macchia.

In alternativa potete creare una soluzione composta da latte e acqua: immergete il capo lasciandolo in ammollo per una notte intera e poi lavatelo come fate di solito.

Se i capi macchiati sono colorati, vi consiglio di utilizzare una miscela di sale, aceto e limone. Ma prima di procedere con l’applicazione, onde evitare spiacevoli conseguenze, sarebbe meglio provare questo rimedio su un lato nascosto dell’indumento: se non notate nessuna reazione anomala, procedete con il trattamento. Poi effettuate il normale lavaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.