CONDIVIDI

Come coltivare il prezzemolo e il basilico

Le piante aromatiche sono molto utilizzate in cucina. Pur essendo facilmente reperibili al supermercato, tante persone preferiscono coltivarle in casa. Tra le più gettonate, vista la semplicità di coltivazione, ci sono il prezzemolo e il basilico.

In questo articolo vedremo come coltivare nel giardino o in balcone queste due piante. Si tratta di un procedimento piuttosto semplice in entrambi i casi, adatto anche a chi non possiede il pollice verde.

Partiamo dal prezzemolo. Può essere coltivato sia in terra che in vaso. Per quanto riguarda quest’ultima modalità, dal momento che il prezzemolo ha radici che si sviluppano in profondità, è necessario scegliere vasi profondi e con un buon drenaggio.

Per la semina in terra, scegliete un terreno fatto di terriccio leggero, sabbioso e con un buon drenaggio. Il luogo deve essere ben soleggiato, anche se questa pianta sopporta discretamente un po’ d’ombra. Il periodo migliore è in primavera.

Distribuite i semi nel terreno e copriteli con del terriccio sbriciolato con le mani. Il terreno deve essere sempre umido, anche nel caso in cui la semina sia fatta in vaso.

Consiglio: per agevolare la germinazione, che nel caso del prezzemolo avviene tra gli 11 e i 28 giorni, a seconda del clima, può essere d’aiuto tenere i semi in ammollo nell’acqua tiepida per una notte intera prima di seminarli.

Passiamo ora alla coltivazione del basilico. Procuratevi dei vasi di medie dimensioni, riempiteli con il terriccio universale, distribuite i semi e ricopriteli con dell’altro terriccio.

Sistemate i vasi in un posto luminoso ma non troppo soleggiato: le piantine non devono essere raggiunte dai raggi diretti del sole perché le foglie finirebbero per bruciarsi.

Innaffiate spesso le piantine, soprattutto durante la fase della semina. Il momento migliore della giornata è la mattina.

Il basilico germoglia solitamente dopo una settimana. Dopo circa un mese, invece, potrete iniziare a raccogliere le foglie, partendo da quelle più grandi.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.