Home Style Acconciature: coda primavera/estate 2016

Acconciature: coda primavera/estate 2016

La coda è un classico tra le acconciature. Sarà presente anche nei prossimi mesi, sopratutto nella versione bassa.

8925
0
CONDIVIDI

Acconciature 2016

L’estate 2016 è all’insegna della tradizione in fatto di capelli. L’hairstyle estivo punta tutto sul classico, focalizzando l’attenzione sulle acconciature intramontabili. Tra queste troviamo la coda di cavallo, che insieme alla treccia rappresenta un must dei prossimi mesi.

La semplicità e la versatilità la rendono una delle pettinature più gettonate da sempre, tanto da non essere mai passata di moda. Le passerelle l’hanno rilanciata al massimo della popolarità, presentandola non solo come acconciatura della vita di tutti i giorni ma adatta anche alle occasioni importanti.

Sono tanti i modi in cui può essere realizzata e impreziosita, tali da non renderla mai banale.

La versione più semplice viene sostituita da una coda romantica, in cui l’elastico sparisce, nascosto da a una ciocca di capelli che diventa un vero e proprio fermaglio, oppure viene sostituito da nastri colorati.

Dalla variante spettinata a quella perfettamente curata, in stile bon ton, bassa e liscia.

Dolce ed elegante la coda creata dopo aver realizzato i boccoli tra i capelli, oppure quella che lascia due ciocche fini a incorniciare il viso.

Da provare anche la coda sportiva, ovvero quella ispirata all’acconciatura che si utilizza quando si fa sport: invece di estrarre i capelli dall’elastico, create una sorta di chignon, lasciando poi cadere le lunghezze.

Chi non ama la coda passa, sopratutto in viste delle alte temperature di questa estate, può optare per la versione alta: raffinata o sbarazzina.

Gallery

Capelli mossi con coda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.