CONDIVIDI

Rimedi contro le cocciniglia

Le cocciniglie sono una superfamiglia di insetti fitofagi dell’ordine del Rhynchota e rappresentano un serio rischio per le piante, in quanto possono causare la morte di fiori e arbusti, fino a provocare, nei casi più gravi, la distruzione di interi raccolti. Esistono, però, una serie di rimedi naturali in grado di eliminare la loro presenza.

Come eliminare le cocciniglie naturalmente

Il primo metodo consiste nella rimozione fisica degli insetti e nella potatura dei parti più infestate, dopodiché si può procede con altri rimedi.

Acqua: il costante approvigionamento idrico si può rivelare molto efficace in quanto questi insetti mal sopportano l’acqua.

Sapone di Marsiglia: se usate la forma liquida, diluite 20-30cc di sapone di Marsiglia in ogni litro di acqua, se invece usate quella solida, sciogliete 10-20 g di sapone in 1 litro di acqua. Spruzzata sugli insetti, questa miscela agirà ostruendo i loro organi respiratori. Se necessario, ripetete l’operazione 2-3 volte ogni 3-5 giorni, meglio se nelle ore serali. Attenzione: accertatevi di acquistare vero sapone di Marsiglia, naturale al 100%.

Alcol: diluite circa 15-20 g di alcol 90° in 1 litro di acqua e irrorate la soluzione direttamente sugli insetti. Ripetete il trattamento 3 volte ogni due o tre giorni. In caso di piante particolarmente delicate, testate prima il prodotto ed effettuate il trattamento nelle ore serali, in modo da evitare la scottatura delle foglie.

In alternativa, o in aggiunta, potete utilizzare anche questi altri preparati: 30 gocce di tea tree oil o due/tre cucchiaini di propoli, da aggiungere nello spruzzino riempito con acqua fredda.

cocciniglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.