CONDIVIDI

Per eliminare i liquidi in eccesso che, come noi donne sappiamo bene, vanno a concentrasi soprattutto su cosce e glutei, dando origine alla detestata cellulite, sarebbe buona norma consumare cibi caratterizzati da proprietà drenanti.

Esistono moltissimi alimenti diuretici, tra questi troviamo tutta la frutta ad alta concentrazione di acqua, come l’anguria e il melone, ma anche le albicocche, l’ananas, le arance, i kiwi, le pesche e le prugne 

Passando agli ortaggi e alle verdure, non possiamo non citare i pomodori, gli asparagi, contenenti un composto alcoloide che migliora la prestazione dei reni, i carciofi, potenti diuretici ma anche alimenti ricchi di vitamine importanti per il benessere del nostro organismo, il prezzemolo, sia fresco che secco. E ancora, le barbabietole, il cetriolo, il finocchio, i cavoletti di Bruxelles, il cavolo, le carote, la lattuga e l’aglio.

Aceto di mele e te verde

Ha funzione drenante anche l’aceto di mele che, secondo gli esperti, è uno dei migliori alimenti diuretici a disposizione, grazie alla sua funzione di stabilizzatore del potassio i cui livelli tendono a essere squilibrati dagli altri diuretici.

Da non dimenticare i mirtilli, l’avena e il rafano, una radice che contiene silice, un composto naturale dalle proprietà drenanti, e il tè verde, grazie al suo elevato livello di caffeina, una delle sostanze diuretiche per eccellenza.

Ricordate, però, che tutti questi alimenti non hanno nessun effetto sulla diminuzione della massa grassa, sono utili solo per eliminare i liquidi in eccesso e combattere la ritenzione idrica.

Porro per perdere liquidi

Il porro è sicuramente un alimento utile nelle diete per perdere liquidi.

Questo alimento contiene infatti soprattutto acqua oltre a nutrimenti che gli conferiscono particolari proprietà salutari.
Contiene sostanze antibiotiche perchè ricco di componenti solforati come la mettilalliina e la cicloalliina ad effetto antibiotico.

E’ un ottimo alleato contro la stitichezza  grazie alle fibre presenti nella parte del bulbo.

Insomma è sicuramente un alimento che non può mancare nella nostra alimentazione!

Lo sapevate inoltre che fa bene anche alla voce?  Al porro è attribuita anche una proprietà emolliente sulle corde vocali, che fa proprio schiarire la voce!

Dieta detox 3 giorni

Una delle soluzioni per eliminare in breve tempo tossine e sgonfiare la pancia è sicuramente la dieta detox dei 3 giorni, il programma dietetico di disintossicazione che permette all’organismo di prepararsi a una dieta dimagrante più lunga e articolata, che ha come obiettivo quello di perdere peso. La dieta detox è abbastanza facile da seguire ma non va praticata oltre il limite dei tre giorni. Vediamo quali regole rispettare per una corretta dieta detox dei 3 giorni.

È importante scegliere un’alimentazione che garantisca un apporto calorico di almeno 1.200 kcal al giorno. Non dimenticate di bere molta acqua e di scegliere cibi a effetto drenante e detossinante. Ecco alcune indicazioni specifiche, per comporre il vostro menu quotidiano.

Tra gli alimenti e le bevande a effetto antiossidante troviamo carote, mandorle, miele, noci, frutti di bosco, peperoni e tè verde. Non dimenticate di preferire i cibi drenanti, soprattutto vegetali, come ananas, cetrioli, sedani e carciofi. Scegliete pasta, pane, riso e cereali integrali, ricchi di fibre per favorire l’azione di depurazione dell’intestino. Potete anche optare per i cereali privi di glutine, come riso, grano saraceno e mais, soltanto per un periodo limitato (qualche volta nell’arco di trenta giorni)

Come raccomandato, bevete molto. Per favorire la depurazione, potete scegliere una bevanda fai da te, da preparare con sciroppo d’acero, cannella, acqua e succo di limone. Si raccomanda di berla una volta sola, preferibilmente al mattino prima di colazione, a digiuno. Per il resto potete bilanciare con frutta e verdura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.