CONDIVIDI

Cibi del benessere

Quante di voi avranno tentato di sollevare il proprio umore mangiando cioccolata o gelato, ma l’effetto positivo di questi due alimenti è in realtà di breve durata. In un primo momento gli zuccheri contenuti in questi cibi stimolano la produzione di endorfineserotonina, chiamate anche “le molecole del buonumore”, ma poi la sensazione di benessere se ne va, lasciandovi con i sensi di colpa per esservi abbuffate di cibi nemici della linea.

Ma esistono veramente i cibi del buonumore? Assolutamente sì! E oggi vi svelerò quali sono!

Secondo vari studi, sono tanti gli alimenti in grado di influenzare il nostro stato d’animo agendo sulla glicemia. Sarebbero infatti gli improvvisi alti e bassi dell’insulina a incidere sul nostro umore, è necessario quindi puntare su quei cibi che sono in grado di regolarizzarla.

Al primo posto troviamo la frutta e la verdura, in particolare la frutta gialla e arancione, sia per le tonalità in sé ma anche per il suo apporto nutritivo in termini di  potassio e di fibre e vitamine dal potere riequilibrante e antiossidante. Tra le verdure, invece, sono consigliati i peperoni, le melanzane, i pomodori, le carote e i  ravanelli, tutti ricchi di licopene e flavonoidi, che agiscono sulle cellule nervose.

Preferite la carne magra a quella grassa, e incrementare il consumo di pesce. Questi due alimenti sono importanti per il loro apporto di proteine, ma anche perché in grado di innalzare il livello di dopamina e controllare gli sbalzi di insulina nel sangue.

In questo elenco troviamo anche pasta, pane e riso non raffinati, legumi, miele, yogurt bianco intero, marmellate, spremute senza l’aggiunta di zucchero, noci, nocciole, pinoli, mandorle e semi di girasole.

Cibi-buon-umore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.